Torino Updates: Christian Boltanski in dialogo con Mario Merz. Immagini dalla grande mostra inaugurata alla fondazione di via Limone

Print pagePDF pageEmail page

Christian Boltanski, Fondazione Merz, Torino (8)

La settimana dell’arte a Torino si apre – senza nulla togliere alle belle mostre da Paludetto e Noero – con la grande rassegna di Christian Boltanski alla Fondazione Merz. Si comincia con una imponente e leggiadra installazione di 200 fotografie stampate su tessuto e semoventi su guide fissate al soffitto, una videoinstallazione e un teatro d’ombre al pianterreno. L’invito a scendere al piano sottostante è affidato a un breve video attivato da un sensors di movimento: uno scroscio di applausi infantili (per Mario Merz) e si accede a una foresta di scatole incellophanate, bianchissime e in penombra. Sul fondo, lapidaria la scritta circense: Dopo, titolo di questa installazione totale che fa presagire una settimana intensa…

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community