Cultura Italiana in Repubblica Ceca, tre giorni di festival a Horice. Dalla pittura al design, alla moda: con gli abiti di carta griffati Fedrigoni…

Print pagePDF pageEmail page

Una veduta di Horice

Una veduta di Horice

Tre giorni dedicati alla creatività tricolore, con esposizioni di Pittura, del Design, della Moda, della Fotografia e Video, e diversi progetti speciali, conferenze, videoinstallazioni. È lo splendido scenario della città di Horice ad ospitare quest’anno il Festival della Cultura Italiana in Repubblica Ceca, organizzato dal 31 luglio al 2 agosto dalla Libera Accademia di Belle Arti di Firenze e curato dal direttore Mauro Manetti.
Tra gli artisti invitati a questa edizione del Festival a rappresentare l’Italia Massimo Innocenti, tornato alla pittura dopo un esordio concettuale, il designer Angelo Minisci, la fashion designer Monica Maestrelli, per oltre venti anni della casa di moda Gucci, per la quale ha collaborato a stretto contatto sia con Tom Ford che con Frida Giannini, mentre la fotografia è rappresentata da Una Jovovic. Il dipartimento di Fashion Design della LABA presenta poi il progetto Vestiti di Carta, con immagini di abiti prodotti con carte di pregio fornite dalla famosa industria cartiera Fedrigoni.

www.laba.biz/festival

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community