Sky Arte Updates: Ravenna, patrimonio UNESCO diffuso. Ecco l’antica città dov’è nato il Cristianesimo

Print pagePDF pageEmail page

Sant'Apollinare in classe - Ravenna

Sant’Apollinare in classe – Ravenna

Nell’arco di soli due secoli, dalla seconda metà del V fino al 752 d.C., Ravenna ha conosciuto un’espansione di cui conserva tuttora una serie di monumentali testimonianze storiche. La città paleocristiana è stata infatti dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO già nel 1996, sancendo così la rilevanza della città nella costruzione identitaria del Cristianesimo e, conseguentemente, della stessa società europea all’indomani della caduta dell’Impero Romano d’Occidente.
È a Ravenna che Sky Arte HD dedica la nuova puntata di Sette Meraviglie, in onda la sera di martedì 30 giugno in prima visione. Le telecamere del canale culturale Sky offriranno allo spettatore panoramiche aeree e dettagli ravvicinati dei tanti monumenti tuttora perfettamente conservati, risalenti a un periodo di prosperità – economica, ma anche culturale – tale da definire come “ravennate” tutta la produzione artistica realizzata in quell’unica città che ancora faceva da ponte tra eredità classica e la sempre più autonoma civiltà bizantina.
Il processo di progressiva astrazione, con il relativo distacco dalla rappresentazione naturalistica, è evidente proprio nei celebri mosaici che rivestono absidi e navate di molti edifici paleocristiani a Ravenna. Vedremo come nel Mausoleo di Galla Placidia, realizzato dopo il 450, il mosaico de Il Buon Pastore mostra ancora una profondità spaziale, seppure intuitiva; fino a giungere all’ultimo stadio dell’arte ravvenate, quasi un secolo dopo, con la decorazione della calotta absidale di Sant’Apollinare in Classe. Ambiente dove la manifestazione dell’entità ultraterrena ha avuto la meglio su qualsiasi accorgimento derivante dall’osservazione diretta dei fenomeni. E il riverbero delle tessere dorate annulla qualsiasi riferimento spaziale: non è più Dio a “farsi carne”, ma è l’uomo a voler partecipare della luce divina, in un’estasi immateriale.

 

Il sito di Sky Arte è powered by Artribune, che ne cura contenuti e interfaccia digitale. Scoprite a questo link le novità di palinsesto e le news che arricchiscono il portale del primo canale televisivo culturale italiano in HD…
http://arte.sky.it

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community