Milano non si ferma. Al debutto il nuovo spazio gorani8: un mix di artisti emergenti e grandi maestri, opening con il danese Rolf Jacobsen

Archiviata l’art week di miart & C., archiviata anche la design week, Milano finalmente si concede un po’ di meritato riposo? No, anzi, riprende ad allungarsi l’elenco di nuove realtà espositive che debuttano – o si spostano, o si ampliano – sulla scena meneghina. Ora è la volta di gorani8, giovanissima realtà espositiva che si […]

Rolf Jacobsen, Chthonic Totem @ Gorani 8

Archiviata l’art week di miart & C., archiviata anche la design week, Milano finalmente si concede un po’ di meritato riposo? No, anzi, riprende ad allungarsi l’elenco di nuove realtà espositive che debuttano – o si spostano, o si ampliano – sulla scena meneghina. Ora è la volta di gorani8, giovanissima realtà espositiva che si presenta al pubblico – da qui il nome – in Via Gorani, in qual distretto 5Vie più noto per il design che non per l’arte contemporanea, annessa alla sede dell’archivio della grande creativa Nanda Vigo.
A promuoverla due giovani curatori – Daniela Pacchiana e Alberto Podio – che intendono “aprire le porte del circuito gorani8 ad artisti emergenti e grandi maestri del passato affinché il significato profondo e l’originalità connessa ai lavori non vada perduta nel tempo”. Debutto con la mostra Chthonic, personale dello scultore danese Rolf Jacobsen, per la prima volta a Milano: in mostra “sculture quasi astratte dalla forte valenza spirituale: storie della Genesi, Adamo e Eva, Embla, Icaro, Fetonte e le colonne”. Le vedete in anteprima nella fotogallery, assieme a immagini del nuovo spazio…

Massimo Mattioli

Inaugurazione: giovedì 21 aprile 2016 – ore 19
Dal 21 aprile al 21 maggio 2016
Via Gorani, 8 Milano
www.gorani8.com

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.