Torino Updates: ecco l’Agendissima di Artribune. Il vademecum con tutte le mostre, incontri, party dell’art week piemontese

Arte contemporanea con Artissima e The Others? O arte antica con Flashback? O ricerche più indipendenti essere  sperimentali con Paratissima? E poi: cercare di rimediare un invito per la preview, o meglio il bagno di folla dell’opening? Solo a districarsi fra le fiere, c’è da diventar pazzi, in questa art week torinese, che poi affianca […]

Arte contemporanea con Artissima e The Others? O arte antica con Flashback? O ricerche più indipendenti essere  sperimentali con Paratissima? E poi: cercare di rimediare un invito per la preview, o meglio il bagno di folla dell’opening? Solo a districarsi fra le fiere, c’è da diventar pazzi, in questa art week torinese, che poi affianca a tutto questo mostre, presentazioni, feste, serate musicali a ogni ora. Indispensabile dunque l’ormai mitico vademecum che Artribune regala ai suoi lettori: lo sapete bene, si chiama Agendissima: eccolo, dunque, lo strumento di cui nessuno può fare a meno, quello che vi segue fedelmente nelle vostre giornate, ricordandovi sempre il prossimo appuntamento. Scaricatevela per consultarla continuamente sul vostro smartphone, e sul vostro tablet…

SCARICA L’AGENDISSIMA

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.