Art Digest: il salto triplo di Daniel Weiss. I cinque artisti d’oro dell’Africa. Spagna, eldorado dell’arte rupestre paleolitica

Come fa il presidente dell’Haverford College, in Pennsylvania, a ritrovarsi alla guida di uno dei musei più importanti al mondo? Chiedete a Daniel Weiss, appena designato come CEO del Metropolitan di New York… (nytimes.com) “Il nuovo museo non si può fare, gli Amici dei Parchi non lo vogliono”. Cose che non accadono solo in Italia: […]

Daniel Weiss

Come fa il presidente dell’Haverford College, in Pennsylvania, a ritrovarsi alla guida di uno dei musei più importanti al mondo? Chiedete a Daniel Weiss, appena designato come CEO del Metropolitan di New York… (nytimes.com)

Il nuovo museo non si può fare, gli Amici dei Parchi non lo vogliono”. Cose che non accadono solo in Italia: a Chicago le proteste bloccano il progetto di MAD architects per il nuovo George Lucas Museum… (observer.com)

Edson Chagas, Angola, Kudzanai Chiurai, Zimbabwe, Wangechi Mutu, Kenya, Mary Sibande, Sudafrica, Njideka Akunyili Crosby, Nigeria. Questi i cinque artisti africani su cui puntare secondo il Wall Street Journal… (wsj.com)

Spagna, regno dell’arte rupestre. Mentre le Grotte di Altamira tornano gradualmente visibili, a Penarrubia, sempre nel nord del paese, vengono alla luce nuove composizioni geometriche paleolitiche… (eluniversal.com.mx)

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.