Chi vuole “vestire” l’Expo Village di Milano? Prorogate le scadenze del contest AAAdesignercercasi: c’è tempo tutta l’estate per proporre progettazione e autoproduzione

I designer iscritti tra Italia e estero sono già 100, ma il numero è destinato a crescere, poiché il termine per le adesioni, fissato precedentemente al 2 luglio, è stato prorogato fino al 15 settembre. Di che parliamo? Di AAAdesignercercasi, il contest internazionale promosso da EuroMilano e Politecnico di Milano per la progettazione e l’autoproduzione […]

I designer iscritti tra Italia e estero sono già 100, ma il numero è destinato a crescere, poiché il termine per le adesioni, fissato precedentemente al 2 luglio, è stato prorogato fino al 15 settembre. Di che parliamo? Di AAAdesignercercasi, il contest internazionale promosso da EuroMilano e Politecnico di Milano per la progettazione e l’autoproduzione di complementi d’arredo per il Villaggio Expo di Cascina Merlata. Il concorso, promosso dal Dipartimento di Design del Politecnico di Milano e da EuroMilano, la società di sviluppo immobiliare che sta riqualificando l’area di Cascina Merlata dove sorgerà il Villaggio, nasce per “dare identità” agli spazi abitativi interni dell’Expo Village, coinvolgendo makers, designer, artigiani e autoproduttori.
Cosa cercano gli organizzatori di AAAdesignercercasi? Tutto, spazio alla creatività: appendiabiti, specchi, mensole, portariviste, porta oggetti, orologi da parete, vasi, vassoi, portafotografie, fermalibri, stickers, fotografie e decorazioni da parete, tessuti e cuscini, insieme a tutto ciò che può contribuire a rendere più accogliente lo spazio abitativo purché in linea coi principi, nonché criteri di valutazione, di funzionalità, originalità, ecocompatibilità, contemporaneità e sicurezza.
Per partecipare al concorso è sufficiente registrarsi su www.designercercasi.eu entro il nuovo termine di domenica 15 settembre, e realizzare e inviare il proprio prototipo entro lunedì 28 ottobre 2013.
I progetti saranno valutati da una giuria composta dal designer Michele de Lucchi, Matteo Gatto di Expo 2015, Alessandro Pasquarelli di EuroMilano, Stefano Maffei e Luisa Collina del Politecnico di Milano e Luisa Bocchietto di ADI (Associazione per il Disegno Industriale). I dieci vincitori riceveranno un premio di 8mila euro per realizzare 40 pezzi, che andranno ad arredare i 400 alloggi dell’Expo Village. La cerimonia di premiazione è in programma nel mese di novembre.

– Simone Zeni

www.designercercasi.eu

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Simone Zeni
Giornalista di lifestyle, è senior web editor di Fine Dining Lovers. Attualmente, oltre che con Artribune, collabora con Wu Magazine, Club Milano e Wired. Tra le mostre a cui ha lavorato: Da Fuori (Castello Sforzesco, Vigevano, 2015), Pneuma03 (PlasMa, Milano, 2015), Etonne-moi (PlasMa, Milano, 2015), Inside (PlasMa, Milano, 2016), Pasta al Nero di Seppia Reloaded (The Small, Milano, 2017), P.A.R.T.Y. (Spazio Kryptos, Milano, 2018).