Bologna Updates: Gianni Moretti si aggiudica il Premio SetUp. Convince il suo progetto per un monumento funebre, in memoria di un tragico femminicidio. E ad aprile una personale a Venezia

Premio SetUp 2013: alla sua prima edizione, come la fiera omonima, l’art prize bolognese è dedicato agli artisti under 35. La preferenza della giuria, composta dal comitato scientifico della manifestazione – Antonio Arevalo, Martina Cavallarin, Eugenio Viola, Valerio Dehò, Viviana Siviero – è andata all’artista Gianni Moretti, con l’opera “Bellera“. Si tratta di un monumento funebre […]

Gianni Moretti, "Progetto La Bell'ra", 2013, progetto vincitore Premio SetUp under35 2013, installazione site specific (dettaglio), courtesy dell'artista, foto: Massimo Grossi

Premio SetUp 2013: alla sua prima edizione, come la fiera omonima, l’art prize bolognese è dedicato agli artisti under 35. La preferenza della giuria, composta dal comitato scientifico della manifestazione – Antonio Arevalo, Martina Cavallarin, Eugenio Viola, Valerio Dehò, Viviana Siviero – è andata all’artista Gianni Moretti, con l’opera “Bellera“. Si tratta di un monumento funebre che ricorda un fatto di cronaca avvenuto lo scorso anno a Milano; protagonista una donna assassinata senza alcun movente da uno sconosciuto in preda a un raptus.

Immotivato e feroce, l’omicidio è rimasto impresso all’artista, che ha deciso di farne il perno del suo progetto -curato da Manuela Pacella – concepito come un monumento per sensibilizzare il pubblico rispetto al tema della violenza sulle donne e del femminicidio: un fenomeno che nel nostro Paese rivela statistiche sempre più angoscianti. Grazie a SetUp, Moretti potrà realizzare nell’aprile 2013 una personale all’Officina delle Zattere, confluendo nel calendario degli eventi collaterali alla prossima Biennale di Venezia.

– Santa Nastro

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Santa Nastro
Santa Nastro è nata a Napoli nel 1981. Laureata in Storia dell'Arte presso l'Università di Bologna con una tesi su Francesco Arcangeli, è critico d'arte, giornalista e comunicatore. Attualmente è membro dello staff di direzione di Artribune. È inoltre autore per il progetto arTVision – a live art channel, ufficio stampa per l’American Academy in Rome e Responsabile della Comunicazione della Fondazione Pino Pascali. Dal 2011 collabora con Demanio Marittimo.KM-278 diretto da Pippo Ciorra e Cristiana Colli, con Re_Place, Mu6, L’Aquila e con Arte in Centro. Dal 2006 al 2011 ha collaborato alla realizzazione del Festival dell'Arte Contemporanea di Faenza, diretto da Angela Vettese, Carlos Basualdo e Pier Luigi Sacco. Dal 2005 al 2011 ha collaborato con Exibart nelle sue versioni online e onpaper. Ha pubblicato per Maxim e Fashion Trend, mentre dal 2005 ad oggi ha pubblicato su Il Corriere della Sera, Arte, Alfabeta2, Il Giornale dell'Arte, minima et moralia e saggi testi critici su numerosi cataloghi e pubblicazioni.