L’8 dicembre 2021, in occasione della festività cristiana dell’Immacolata concezione, Barcellona ha acceso una nuova enorme stella in cima ad una delle torri della sua chiesa simbolo: la Sagrada Família.

L’OPERA INCOMPIUTA DELLA SAGRADA FAMILIA

È dal 1882 che questa monumentale struttura attende di essere finalmente ultimata. Nonostante la frenata imposta ai lavori dalla pandemia, si stima che per il centenario della morte del suo progettista Antoni Gaudí, nel 2026, si giungerà alla conclusione della sua edificazione. Tra gli elementi mancanti, ci sono proprio le 18 alte torri previste da Gaudí.

LA NUOVA STELLA SULLA TORRE DELLA VERGINE MARIA

La posa della grande stella segna dunque un’ulteriore importante tappa verso l’aspetto conclusivo della basilica. Con le sue 12 punte, il diametro di oltre 7 metri e le 5 tonnellate e mezzo di peso, la stella posta in cima alla Torre della Vergine Maria non passa di certo inosservata nello skyline di Barcellona. La sua illuminazione la rende inoltre particolarmente suggestiva e già si candida a nuovo simbolo di speranza per la città catalana.

Nel primo video pubblicato dal Consell Gaudí viene celebrata la sua inaugurazione con una carrellata di fotogrammi che illustrano diversi edifici gaudiniani in Catalogna, per terminare con la stupefacente visione della torre sormontata dalla stella. L’accompagnamento musicale è un brano del Llibre Vermell de Montserrat (XIV secolo), dedicato sempre alla Vergine Maria.

 

Il secondo mostra invece alcuni momenti salienti dell’inaugurazione, con la messa e la benedizione della torre, seguite dalla prima emozionante accensione della stella sulla seconda torre più alta, ora completa.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Roberta Pisa
Vive a Roma dove si è laureata in Scienze politiche e Relazioni internazionali. Da sempre si occupa di cultura e comunicazione digitale. Dal 2015 è pubblicista e per Artribune segue le attività social.