Julian Beever (Cheltenham, 1959) è famoso in tutto il mondo per i suoi spettacolari disegni tridimensionali realizzati in strada, perlopiù a terra, con la tecnica dell’anamorfosi. Attivo sin dalla metà degli anni Novanta, Beever – soprannominato dalla stampa Pavement Picasso – ha realizzato opere in tutto il mondo: Regno Unito, Belgio, Francia, Paesi Bassi, Germania, Italia, Austria, Danimarca, Spagna, Stati Uniti, Australia, Brasile, Argentina e Uruguay.
In questo video, pubblicato dal canale YouTube Tracks, specializzato in viaggi e curiosità dal mondo, l’artista inglese spiega i segreti del proprio lavoro, realizzando davanti alle telecamere un grande trompe-l’œil che ha come protagonista un monumento simbolo della città di Londra: il Big Ben. Il breve documentario non si limita a raccontare il lavoro di Beever, ma dà voce e spazio anche ad alcuni artisti locali, invitati a mostrare le proprie opere e a discutere il movimento della street art in generale, a partire dal suo esponente più famoso, il connazionale Banksy.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.