Il regista americano Brady Corbet (1988) è l’autore del terzo video del progetto Finite Rants di Fondazione Prada a cura di Luigi Alberto Cippini e Niccolò Gravina. L’istituzione milanese ha infatti commissionato a cineasti, artisti, intellettuali e studiosi una serie di 8 saggi visuali proposti a ritmo mensile sulle proprie piattaforme digitali.
Autore di due film acclamati dalla critica, Vox Lux (2018) e The Childhood of a Leader (L’infanzia di un capo, 2015), entrambi presentati alla Mostra del Cinema di Venezia, Corbet in passato ha lavorato anche come attore con autori internazionali come Lars Von Trier, Michael Haneke e Noah Baumbach.

IL LATO OSCURO DELLO SVILUPPO URBANO

Per Finite Rants, Corbet ha realizzato Untitled (Hudson Yards), un contributo visivo di 7 minuti che indaga gli aspetti nascosti del controverso piano di sviluppo urbano di New York denominato Hudson Yards e situato nel Far West Side a Manhattan. In particolare svela come il più costoso progetto immobiliare della storia americana si basa sullo sfruttamento di un programma di finanziamento destinato ad aree urbane a basso reddito.

www.fondazioneprada.org/project/finiterants

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.