Tesori dall’archivio del MoMA di New York. I Chapman Films

Girata da Mrs. Gilbert W. Chapman tra la metà degli anni Trenta e la metà degli anni Quaranta, questa collezione di filmati in 16mm rappresenta una testimonianza storica eccezionale. Ci sono Pablo Picasso, Constantin Brancusi, Henri Matisse, Gertrude Stein, Salvador Dalì e tantissimi altri.

I “Chapman Films” sono una collezione di filmati amatoriali girati tra il 1934 e il 1943 a Parigi, Londra, Città del Messico, New York City e altre città. Dietro la cinepresa c’era Mrs. Gilbert W. Chapman (conosciuta anche come Elizabeth Fuller e Bobsy Goodspeed), facoltosa signora di Chicago, appassionata d’arte e mecenate, grande frequentatrice degli artisti e dei loro studi. La Chapman portava sempre con sé una telecamera 16mm e collezionò un gran numero di riprese che costituiscono oggi una preziosissima documentazione storica. In questo video, pubblicato dal MoMA di New York, che conserva i “Chapman Films” in collezione, spiccano decine di protagonisti della cultura del tempo – artisti, scrittori, musicisti, filosofi e giornalisti – colti in situazioni spesso intime o semi-private. Da Pablo Picasso a Constantin Brancusi; da Henri Matisse a Igor Stravinsky; da Eve Curie a Gertrude Stein; da Salvador Dalì a Diego Rivera.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.