Un suggestivo tour notturno del Louvre in compagnia di Vincent Delieuvin e Louis Frank, curatori della grande mostra di Leonardo da Vinci che ha chiuso i battenti lo scorso febbraio con risultati da record (oltre un milione di visitatori). È questo il tema del nuovo documentario Una notte al Louvre: Leonardo da Vinci, che arriverà nei cinema italiani per tre giorni, dal 21 al 23 settembre, distribuito da Nexo Digital, che con questa pellicola riprende la fortunata serie Grande Arte al Cinema dopo il lockdown.
Girato appositamente per le sale cinematografiche, il film offre l’occasione unica di contemplare da vicino le opere più belle di Leonardo, accompagnando lo spettatore in una straordinaria passeggiata attraverso il museo parigino. Quattro notti di riprese e una squadra di 30 tecnici ha partecipato alla realizzazione del documentario, girato con camere 5K sotto la direzione di Pierre-Hubert Martin. I testi sono opera di Catherine Sauvat e Pierre-Hubert Martin, con la supervisione dei curatori congiunti. La narrazione è stata affidata a Coraly Zahonero, membro della Comédie-Française.
Il film è una produzione Pathé Live in associazione con il Museo del Louvre e Bel Air Media e, per tutto l’anno scolastico, gli insegnanti potranno organizzare speciali matinée di proiezioni per i propri studenti nei cinema più vicini. Un apposito kit didattico realizzato dal Museo del Louvre sarà disponibile gratuitamente per tutti gli insegnanti che ne faranno richiesta.

Dati correlati
AutoreLeonardo da Vinci
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.