Negli ultimi vent’anni il mercato di dischi in cd – e in generale dei supporti fisici – è andato sempre declinando. La musica si fruisce sempre più spesso in digitale, tramite mp3, video online, webradio e piattaforme di streaming. Nonostante questo, esiste una fascia sempre più ampia di persone, specie negli Stati Uniti, che sta riscoprendo il vinile, andando a costruire una piccola contro-tendenza.
Il documentario Vinyl Nation, di cui vi mostriamo il trailer, è stato realizzato dal giornalista Kevin Smokler insieme a regista Christopher Boone e racconta proprio questo, andando a intervistare i protagonisti di una particolare nicchia culturale: musicisti, negozianti, ma soprattutto fan e amanti della musica. “Il ritorno del vinile ha reso il mondo dei fan più inclusivo o divisivo? Cosa ci racconta il vinile del nostro passato? In che modo questa seconda vita del vinile sta cambiando il modo in cui ascoltiamo la musica e quello con cui ci ascoltiamo l’un l’altro?”, queste le domande a cui il film si sforza di rispondere.

https://vinylnationfilm.com

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.