Reinventare l’Opera, cercando di renderla attuale tramite l’incontro con altre discipline. È questo l’obiettivo del controtenore americano Anthony Roth Costanzo (1982), che ha avviato una collaborazione con Cecilia Dean del magazine di moda Visionaire e con altri artisti per la realizzazione di Glass Handel, una serie di performance che fondono musica, moda, danza, video e live painting.
Fanno parte del progetto anche nove video d’artista, che verranno proiettati su grandi schermi durante l’esibizione del cantante con la sua orchestra. Il terzo della serie, pubblicato ieri, porta la firma di Toiletpaper, alias Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari, che hanno realizzato per l’occasione un delirante videoclip sulle note di Vivi Tiranno, di Georg Frideric Handel, in cui viene raccolto tutto il campionario di immagini bizzarre e conturbanti che sono ormai il loro marchio di fabbrica. Tra gli altri nomi coinvolti nel progetto: James Ivory e Pix Talarico, Daniel Askill, Mark Romanek, Rupert Sanders, Tilda Swinton e Sandro Kopp, AES+F, Mickalene Thomas, Tianzhuo Chen.

Dati correlati
CuratoreMaurizio Cattelan
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Valentina Tanni è storica dell’arte, curatrice e docente; la sua ricerca è incentrata sul rapporto tra arte e tecnologia, con particolare attenzione alle culture del web. Insegna Digital Art al Politecnico di Milano e Culture Digitali alla Naba – Nuova Accademia di Belle Arti di Roma. Ha pubblicato “Random. Navigando contro mano, alla scoperta dell’arte in rete” (Link editions, 2011) e “Memestetica. Il settembre eterno dell’arte” (Nero, 2020). Collabora con la redazione di Artribune dalla sua fondazione.