Arte, cultura e design per San Valentino. Idee e proposte per gli innamorati

Un San Valentino a regola d’arte? Anche quest’anno è possibile… alcune proposte creative di Artribune per vivere una giornata bizzarra, dolce, sensuale e, naturalmente, culturale.

Eccoci a San Valentino. Cercando di ponderare tra chi ama questa ricorrenza e chi cerca modi sempre nuovi per viverla, abbiamo raccolto delle proposte culturali per tutti i gusti: tra arte, musica, cibo e design, dalle esperienze da vivere in coppia a progetti sentimentali da cui trarre ispirazione, dagli oggetti da collezionare fino a sfiziosi pigiami da indossare.

– Giorgia Basili

1. CANOVA AL NUOVO BAILO DI TREVISO, TRA SELFIE DI COPPIA E AMORE

Amore e Psiche, dal sito Musei Civici Treviso

Al Museo Luigi Bailo di Treviso un selfie e una promessa d’amore davanti al gesso Amore e Psiche di Canova: è l’iniziativa dedicata a San Valentino che anticipa al tempo stesso la mostra Canova Gloria Trevigiana. Dalla bellezza classica all’annuncio romantico, che inaugurerà il prossimo 14 maggio 2022. “Un appuntamento che ricorda a tutti gli innamorati che niente e nessuno può fermare l’Amore, nemmeno gli Dei e nemmeno una ‘suocera’ che non vuol proprio saperne della nuora’ troppo bella, com’è accaduto ad Amore e Psiche”, spiegano gli organizzatori.La storia delle Metamorfosi di Apuleio è arcinota: Amore si unisce a Psiche, donna mortale dalla bellezza pari a quella di Afrodite, ogni notte al buio. Le sorelle invidiose svelano l’identità del dio costringendola ad affrontare una serie di prove per raggiungere l’immortalità e ricongiungersi all’amato. Il gesso in questione è uscito dalla bottega di Canova ed è stato donato dal fratello Giambattista Sartori al conte Filippo Canal, e giunto poi nelle raccolte di Veneto Banca.

“Amore E Psiche” di Canova
Museo Bailo di Treviso
Piazzetta Mario Botter, 1 Treviso
L’opera è visitabile gratuitamente per gli innamorati
domenica 13 febbraio dalle 10 alle 18
lunedì 14 febbraio dalle 14 alle 20
https://www.museicivicitreviso.it/it/le-collezioni/museo/il-museo-luigi-bailo

2. A LUME DI CANDELA A PALAZZO TAVERNA A ROMA

Palazzo Taverna

La prima esperienza del programma 2022 di Spazio Taverna a Roma avverrà nella giornata di San Valentino e non è riservata solo alle coppie! Com’è nello spirito di Spazio Taverna, non è possibile avere anticipazioni su cosa succederà: chi partecipa a questi appuntamenti, viene infatti immerso in una situazione artistica senza prima ricevere informazioni, libero di sorprendersi e farsi stupire. Ignoto anche il nome dell’artista coinvolto: “ci sarà una piccola stanza, ogni partecipante entrerà da solo per tre minuti, senza orologio né cellulare, con una candela in mano”, ci racconta Ludovico Pratesi, curatore dell’evento. “È un’opera violenta anche un po’ rischiosa, molto presente… ha un certo margine di minacciosità. Fa in qualche modo riflettere sul concetto di relazione, anche in senso fisico”. E aggiunge, “se la scorsa edizione abbiamo chiuso con l’esperienza pittura e il confronto con il dipinto-ritratto di Pietro Roccasalva, stavolta proponiamo un’esperienza scultorea, al lume di candela”.

SPAZIO TAVERNA
Via Monte Giordano, 36 Roma
www.spaziotaverna.it

3. UNA SETTIMANA AVVOLTI NELL’AMORE ALLA GALLERIA BORGHESE

Galleria Borghese

Dal 12 al 18 febbraio, alle 17 e alle 17.45, la Galleria Borghese di Roma propone una visita di un’ora per celebrare il sentimento di San Valentino per eccellenza, l’amore. Il percorso guidato porta alla scoperta dei racconti d’amore racchiusi nei capolavori della pinacoteca situata al primo piano: dalla travolgente passione tra Venere e Adone agli inganni escogitati da Giove, dalla sensualità inerme di Lucina alle mistiche allegorie nuziali di Tiziano.

Dal 12 al 18 febbraio 2022

Galleria Borghese
Piazzale Scipione Borghese, 5, Roma

https://galleriaborghese.beniculturali.it/

4. LOVE IN A BOX E LOVE IN BLOOM FIRMATI MARCANTONIO

SELETTI, Love in Bloom Kintsugi design by MARCANTONIO

L’artista-designer Marcantonio – al secoloMarcantonio Raimondi Malerba – ha realizzato in occasione di San Valentino due nuovi progetti: Love in a Box, scatola a forma di cuore per i pegni d’amore più romantici, e Love in Bloom Kintsugi, che reinterpreta in modo contemporaneo l’antica tradizione giapponese di riparare con l’oro le fratture della ceramica. Oltre ad usare materiali preziosi e raffinati, l’opera è un invito a trattare con cura, salvaguardare e proteggere anche ciò che si rompe ma può essere aggiustato. L’amore è un equilibrio delicato, a volte un compromesso, un dono e un donarsi incondizionato… e alla rottura potrebbe esserci rimedio. Anche per Love in a Box il cuore è quello anatomico, pulsante e sanguinante, non simbolico. Un involucro che si apre per custodire segreti, affinità elettive, ricordi in forma di oggetti e lettere. Quali sono le cose che potremmo mettere dentro questa scatola? Una sorpresa per qualcuno di importante? Un messaggio, un oggetto prezioso, dei confetti, un anello. O forse questa scatola è per noi stessi?”, si domanda Marcantonio. “Potremmo mettere dentro un ricordo, qualcosa che per noi è speciale, che non vogliamo dimenticare o che vogliamo custodire con cura. Un piccolo oggetto dal grande valore, qualcosa che vogliamo saper essere al posto giusto”.

https://www.marcantonio.it/
https://www.seletti.it/collection-marcantonio

5. DUE CUORI E UNA CAPANNA: I NIDI D’AMORE IN MEZZO AL BOSCO

Jacob Witzling e Sara Underwood hanno da poco svelato la loro Castle Cabin: la coppia ha realizzato in mezzo al bosco delle costruzioni che somigliano a case delle fate. Dopodiché ha creato per sé una romantica “forever home”: la casa per sempre, un “santuario”, un nido d’amore. Completata in diciotto mesi, è composta da tre volumi di legno interconnessi, sormontati da tetti ricoperti di muschio. Il progetto completo è ancora più ambizioso: si tratta di dieci rifugi dove vivere immersi nella natura, un’oasi-villaggio tra alberi, felci e muschio in un luogo segreto nello Stato di Washington che vuole omaggiare la remota foresta pluviale del nord-ovest del Pacifico. All’inizio, Jacob Witzlingera solo in quest’avventura, poi Sara Underwood, modella e attrice, lo ha contattato per fare uno shooting ed è scoccato l’amore. Entrambi condividevano lo stesso sogno, così hanno iniziato a costruire, progressivamente, la Diamond Cabin, dove la coppia ha abitato per più di due anni, minuta ma preziosa. Ora la loro Cabinland di ben 900 metri quadri è pronta per essere riempita di dolcezza e amore, nel pieno rispetto della bellezza dell’ambiente.

https://www.instagram.com/pnwcabinland/
Playlist Cabinland Series

6. TOILETPAPER BEAUTY: LEISURE WEAR – SLEEP

beauty man, Toiletpaper Beauty

TOILETPAPER BEAUTY è un progetto nato dalla contaminazione tra LA BOTTEGA, azienda italiana da oltre quarant’anni leader di mercato nel settore cosmetico e tessile per hotel di lusso – Four Seasons, The Peninsula, Mandarin Oriental, St. Regis, J.K. Place, Faena, Rocco Forte – e TOILETPAPER, il magazine fotografico ideato da Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari. In occasione di San Valentino 2022, viene proposta la linea Leisure Wear – Sleep: idee regalo per “vivere i momenti d’amore, lasciandosi trasportare in un mondo onirico e surreale”. La linea propone pigiami – sia corti che lunghi – e vestaglie. Per completare il look ed essere chic sia negli ambienti domestici sia in viaggio, si aggiunge il Travel Kit composto di mascherina da notte e ciabattine abbinate. Protagonista è l’iconica grafica Snakes, che scorre su tutti gli oggetti nelle sue declinazioni BlackWhite e Stripes.

https://www.shoptoiletpaper.com/it/

7. LE PROPOSTE DI MAMA SHELTER ROMA

Mama shelter

Lo staycation hotel Mama Shelter di Roma propone il pacchetto Sexy Mamaper chi è “alla ricerca di un pizzico di trasgressione, dal sapore spensierato e gender-free”. L’offerta punta a declinare la formula della staycation in versione sexy e si rivolge a coppie di ogni genere e inclinazione. È valida per il weekend e prevede il soggiorno di una notte con prima colazione, due cocktail al bar dell’hotel, film per soli adulti e late check-out fino alle 14. Ancora, sarà possibile trovare un letto a cinque stelle con topper e lenzuola satinate, i prodotti biologici del brand francese Absolutionper beauty e relax nei bagni, si avrà accesso alla Mama Bath che prende ispirazione dagli ambienti delle antiche terme romane, con piscina indoor, sauna, bagno turco e spazio fitness.

https://it.mamashelter.com/roma/offerte/

8. MUSICA ROMANTICA: IL CD DELL’OPERA PHRYNÉ

Phyrne

Il Palazzetto Bru Zane propone la riscoperta di una versione rara di una delle opere più seguite di Camille Saint-Saëns, in occasione del centenario della sua morte. La pubblicazione comprende il CD e il libro dedicato all’opera Phryné, un campione della musica romantica. Il cofanetto è presente in anteprima al Palazzetto Bru Zane di Venezia – Centre de musique romantique française che ha per missione la riscoperta e la diffusione a livello internazionale del patrimonio musicale francese (1780-1920). Il Palazzetto Bru Zane è inoltre un gioiello dell’architettura della fine del Seicento ed è aperto per le visite su prenotazione ogni giovedì. “Phryné narra con umorismo gli amori di Nicias e Phryné, la quale inganna il vecchio arconte Dicéphile per vendicarsi della sua crudeltà”, spiegano gli organizzatori. “L’opera, ricca di melodie spirituali e brillantemente orchestrata, conobbe un immediato successo a Parigi e poi in tutta la Francia. Nel 1896 si arricchisce di recitativi composti da André Messager per conquistare i teatri stranieri”.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Giorgia Basili
Giorgia Basili (Roma, 1992) è laureata in Scienze dei Beni Culturali con una tesi sulla Satira della Pittura di Salvator Rosa, che si snoda su un triplice interesse: letterario, artistico e iconologico. Si è spe-cializzata in Storia dell'Arte alla Sapienza con una tesi di Critica d'arte sul cinema di Pier Paolo Pasolini, letto attraverso la lente warburghiana della Pathosformel. Collabora con diverse riviste di settore prediligendo tematiche quali l’arte urbana e il teatro, la cultu-ra e l’arte contemporanea nelle sue molteplici sfaccettature e derive mediali. Affascinata dall’innesto del visivo con la letteratura, di tea-tro e mitologia, si dedica alla scrittura di poesie per esprimere la propria sensibilità e il proprio pensiero estetico-critico su ciò che la circonda.