Design e spiriti protettori. A Milano

Galleria Antonio Colombo Arte Contemporanea, Milano ‒ fino al 19 gennaio 2018. La mostra itinerante curata da Alessandro Guerriero con la collaborazione di Antonio Zuiani e Franco Raggi, fa ora tappa nella galleria milanese.

I Lari. Stefano Albini. Galleria Antonio Colombo Arte Contemporanea, Milano 2018
I Lari. Stefano Albini. Galleria Antonio Colombo Arte Contemporanea, Milano 2018

Ideata in occasione dell’anniversario dei quarant’anni dalla fondazione di Alchimia, uno dei più importanti movimenti del design italiano degli Anni Ottanta, la mostra I lari, gli spiriti protettori della casa ha inizialmente chiamato a raccolta i designer “originali” del gruppo (Alessandro Guerriero, Alessandro Mendini, Franco Raggi, Andrea Branzi, Michele de Lucchi, Daniela Puppa) per poi estendersi a tutti quei creativi desiderosi di intraprendere una sfida: creare un lare, ovvero la versione moderna delle antiche sculture votive che avevano la funzione di proteggere la casa, tenendo come modello di riferimento il celebre Modulor di Le Corbusier.

I PROTAGONISTI

In questo progetto collettivo, i piccoli guerrieri magici dalle molteplici proporzioni e forme perdono la loro funzionalità e diventano portatori di anima, personaggi viventi dotati ognuno di una particolare sensibilità, espressione diretta della religiosità personale del proprio artefice. Molti i designer artisti che hanno aderito all’iniziativa, tra cui Stefano Boeri, Karim Rashid, Nanda Vigo, Flavio Lucchini, Ton Pret, Luca Pignatelli, Olimpia Zagnoli.
Inizialmente concepito come una mostra/laboratorio all’interno della rassegna 999 domande sull’abitare contemporaneo alla Triennale di Milano nel 2017, il progetto è stato successivamente presentato a Superstudio durante il Fuorisalone 2018 e alla Moscow Design Week.

I Lari. Maurizio Armellin. Galleria Antonio Colombo Arte Contemporanea, Milano 2018
I Lari. Maurizio Armellin. Galleria Antonio Colombo Arte Contemporanea, Milano 2018

TOTEM E LIBERTÀ

Curata da Alessandro Guerriero con la collaborazione di Antonio Zuiani e Franco Raggi, l’esposizione approda oggi all’interno della galleria Antonio Colombo Arte Contemporanea nel corner Little Circus, uno spazio di quattro metri per quattro che riesce, nelle sue ridotte dimensioni, a esprimere al meglio l’idea di luogo sacro. Disposti in colonne come totem di sculture dai nomi importanti, i lari tanto hanno da raccontare su di loro e sull’universo di chi li ha ideati, reinterpretando un nuovo Modulor attraverso forme inaspettate, le cui regole sono dettate non più dalla geometria ma dalla propria libertà creativa.

Giulia Zorzella

Evento correlato
Nome eventoRyan Heshka / I Lari. Gli spiriti protettori della casa
Vernissage22/11/2018 ore 18,30
Duratadal 22/11/2018 al 19/01/2019
AutoreRyan Heshka
CuratoriAlessandro Guerriero, Michela D'Acquisto
Generiarte contemporanea, personale, collettiva
Spazio espositivoANTONIO COLOMBO ARTE CONTEMPORANEA
IndirizzoVia Solferino, 44 20121 - Milano - Lombardia
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Giulia Zorzella
Giulia Zorzella, designer italiana nata a Mantova nel 1990, vive a Milano. Negli ultimi tre anni, dopo la laurea, si è dedicata alla realizzazione di spazi e opere che esplorano il rapporto tra uomo, mente e materia, collaborando con aziende come Napapijri, Pratesi ed esponendo presso la Milano design week, la Triennale di Milano, la Moscow design week e la Matsuyama design week.

LEAVE A REPLY