Seletti inaugura il suo primo negozio a Milano con una collezione di pop design

Il marchio di design legato alla rivista Toiletpaper di Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari apre il suo primo negozio a Milano: un punto di riferimento dove trovare tutte le collezioni del brand. Si parte con Studio Job

Seletti inaugura a Milano il primo flagship store nello spazio di Corso Garibaldi che, dopo aver ospitato le esperienze temporanee dell’experimental shop Seletti (Gennaio 2015) e del pop-up store dedicato ai tappeti della collezione Seletti wears Toiletpaper (Ottobre 2016), diventa così il punto di riferimento fisso milanese, dove trovare tutte le collezioni del marchio. E lo fa seguendo proprio i passi di quell’esperimento che ha portato le immagini del magazine di Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari su oggetti per la tavola, accessori per la casa e mobili. Il primo allestimento dello store, su progetto dello studio BBMDS, sarà infatti dedicato interamente alle nuove collezioni Blow e Un_Limited Editions di set di porcellane, lampade neon, poltrone – dallo spirito fortemente pop – nate in collaborazione con Job Smeets e Nynke Tynagel, lo Studio Job, il duo più folle e innovativo del mondo del design. Eccole nella nostra photogallery…

Claudia Giraud

Evento correlato
Nome eventoStudio Job - Blow / Un_Limited Editions
Vernissage04/04/2017
Duratadal 04/04/2017 al 09/04/2017
Autore Studio Job
Generidesign, inaugurazione
Spazio espositivoSELETTI FLAGSHIP STORE
IndirizzoCorso Garibaldi 117 - Milano - Lombardia
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).