Nomine al Polo Museale del Veneto. A Venezia la carica dei direttori quarantenni

Si tratta di Valeria Finocchi (1983), nominata direttrice a Palazzo Grimani; Federico Bonfanti (1980), alla guida del Museo Nazionale Concordiese Portogruaro e del Museo Nazionale di Archeologia del Mare di Caorle; Maria Letizia Pulcini (1979), al Museo Archeologico Nazionale della Laguna di Venezia. E non mancano le riconferme

Museo di Palazzo Grimani, Venezia. Tribuna. Su concessione del Ministero per i beni le attività culturali Polo museale del Veneto. Photo Matteo De Fina
Museo di Palazzo Grimani, Venezia. Tribuna. Su concessione del Ministero per i beni le attività culturali Polo museale del Veneto. Photo Matteo De Fina

“Con grande piacere vi comunichiamo che il nostro amato museo ha una nuova direttrice, la dottoressa Valeria Finocchi funzionaria Storica dell’Arte, già Responsabile dei Servizi Educativi, della gestione e cura delle collezioni. Ringraziamo il dottor Daniele Ferrara che ci ha guidati dal 2014 e che ha dato un contribuito essenziale alla valorizzazione di Palazzo Grimani, elevandolo a luogo imprescindibile per la comprensione di Venezia e del suo Rinascimento. In qualità di nostro Dirigente e studioso continuerà ad essere un prezioso e fondamentale punto di riferimento per il nostro lavoro”. Con questo post pubblicato sulla propria pagina Facebook Palazzo Grimani, tra le sedi del Polo Museale del Veneto, annuncia la nomina della nuova direttrice, Valeria Finocchi, che succede alla guida del museo a Daniele Ferrara. La neodirettrice, classe 1983, non è l’unica “under quaranta” o quarantenne entrata a fare parte della squadra di direttori del Polo Museale del Veneto. In queste ore si sono infatti susseguite una serie di nomine, come quella del già funzionario archeologo presso la Direzione regionale Musei Molise Federico Bonfanti (1980), oggi direttore del Museo Nazionale Concordiese Portogruaro e del Museo Nazionale di Archeologia del Mare di Caorle, e del già funzionario archeologo presso il Polo Museale della Sardegna Maria Letizia Pulcini (1979), adesso alla guida del Museo Archeologico Nazionale della Laguna di Venezia.

VALERIA FINOCCHI DIRETTRICE DI PALAZZO GRIMANI A VENEZIA

Funzionaria Storica dell’Arte già Responsabile dei Servizi Educativi e delle Collezioni, Valeria Finocchi si è formata “seguendo il direttore Ferrara, che ha guidato Palazzo Grimani dal 2014”, spiega la neodirettrice al Corriere della Sera. “Siamo una squadra giovane, continueremo a lavorare per la valorizzazione del museo, cercando di ampliarne la conoscenza. Prima di diventare funzionario del Ministero, mi sono dedicata a progetti di ricerca dedicati alla storia conservativa delle opere d’arte, vorrei offrire non solo i contenuti tradizionali ma anche il ‘dietro le quinte’”.

POLO MUSEALE DEL VENETO TRA NUOVE NOMINE E CONFERME

Oltre alle nuove nomine, al Polo Museale del Veneto sono stati riconfermati nel loro ruolo la direttrice del Museo d’Arte Orientale a Ca’ Pesaro Marta Boscolo e Claudia Cremonini alla Galleria Giorgio Franchetti a Ca’ d’Oro. Riconfermate inoltre Marianna Bressan alla guida del Museo e Area Archeologica di Altino e Loretta Zega al Museo Nazionale di Villa Pisani a Stra.

– Desirée Maida

https://polomusealeveneto.beniculturali.it/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Desirée Maida
Desirée Maida (Palermo, 1985) ha studiato presso l’Università degli Studi di Palermo, dove nel 2012 ha conseguito la laurea specialistica in Storia dell’Arte. Palermitana doc, appassionata di alchimia e cultura giapponese, approda al mondo dell’arte contemporanea dopo aver condotto studi sulla pittura del Tardo Manierismo meridionale (approfonditi durante un periodo di ricerche presso la Galleria Regionale della Sicilia di Palazzo Abatellis) e sull’architettura medievale siciliana. Ha scritto per testate siciliane e di settore, collaborato con gallerie d’arte e curato mostre di artisti emergenti presso lo Spazio Cannatella di Palermo. Oggi fa parte dello staff di direzione di Artribune e cura per realtà private la comunicazione di progetti artistici e culturali.