Vanni Cuoghi – The Invisible Sun

Milano - 14/12/2017 : 31/01/2018

Cento grandi disegni inediti di Vanni Cuoghi (Genova, 1966), cento grandi carte raffiguranti corvi in diverse posizioni di volo, sorretti da tronchi dorati invadono lo spazio della ex-chiesa di San Sisto di Milano dialogando con le opere di Francesco Messina chiamate ad assistere all'invasione, insieme a una serie di diorami e una grande installazione realizzata nell'abside.

Informazioni

Comunicato stampa

Cento grandi disegni inediti di Vanni Cuoghi (Genova, 1966), cento grandi carte raffiguranti corvi in diverse posizioni di volo, sorretti da tronchi dorati invadono lo spazio della ex-chiesa di San Sisto di Milano dialogando con le opere di Francesco Messina chiamate ad assistere all'invasione, insieme a una serie di diorami e una grande installazione realizzata nell'abside. Un confronto a tratti enigmatico tra le opere, tra le materie, tra due artisti di secoli e modalità differenti seppur affini nell'attenzione verso­­ la ricerca iconografica e verso il forte senso del figurativo



The Invisible Sun, così come tutto il lavoro di Vanni Cuoghi, dimostra l’autonomia del di-segno come linguaggio, la sua fisicità, il suo valore tridimensionale come espressione di plasticità. Il disegno è da sempre alla base dell’orientamento percettivo; affonda le proprie radici in un universo di archetipi, e si sviluppa verso una dimensione analitica che diventa segno.

All’interno del periodo di mostra, da metà dicembre a fine gennaio 2018, sono previsti alcuni appuntamenti dedicati a pubblici diversi tra didattica e musica.

Sole invisibile. I disegni di Vanni Cuoghi a Milano

Studio Museo Francesco Messina, Milano ‒ fino al 21 gennaio 2018. I disegni di Vanni Cuoghi innescano un dialogo con le sculture di Francesco Messina nell’ex chiesa oggi museo che porta il suo nome. Generando un confronto tra dimensione arcaica e suggestioni pop.