Arte Fiera 2019

Bologna - 31/01/2019 : 04/02/2019

Arte Fiera 2019 si consolida, confermandosi punto di riferimento per l’arte Italiana, con importanti momenti di approfondimento dedicati sia ai singoli artisti che alla riflessione teorica.

Informazioni

  • Luogo: BOLOGNAFIERE
  • Indirizzo: Viale Della Fiera 20 - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 31/01/2019 - al 04/02/2019
  • Vernissage: 31/01/2019 ore 17 su invito
  • Generi: arte contemporanea, arte moderna, fiera
  • Orari: Orari: da venerdì 1 a domenica 3 febbraio 11.00-19.00; lunedì 4 febbraio 11.00-17.00 Press preview: 31 gennaio 2019, ore 11.00 (solo stampa) Vip preview: 31 gennaio 2019, ore 12.00-17.00 (solo su invito) VERNISSAGE 31.01.2019 17:00 - 21:00 su invito
  • Biglietti: Costo: 26,00 euro biglietto intero / print at home 22 euro biglietto intero Costo: 37,00 euro abbonamento 4gg. (1 ingresso al giorno) / medesimo importo per print at home Costo: 35,00 euro abbonamento 3gg. (1 ingresso al giorno) / medesimo importo per print at home Costo: 32,00 euro abbonamento 2gg. (1 ingresso al giorno) / medesimo importo per print at home Costo: 15,00 euro ridotto (gruppi organizzati almeno di 15 persone con elenco) / medesimo importo per print at home
  • Sito web: http://www.artefiera.it/home/776.html
  • Uffici stampa: LIGHTBOX

Comunicato stampa

L'edizione 2019 di Arte Fiera introduce un criterio inedito: le gallerie partecipanti sono state invitate a presentare una selezione ristretta di artisti, con un forte incentivo, in particolare, agli stand monografici, con l'obiettivo di incoraggiare la selezione e l'approfondimento.
Nel corso dell’edizione di quest’anno verranno assegnati i seguenti premi:
Premio Mediolanum per la Pittura
Premio Arte e Progetto, Jacobacci & Partners
Premio per la Fotografia Annamaria e Antonio Maccaferri
Premio #ContemporaryYoung
Premio ANGAMC
Premio Rotary Bologna Valle del Samoggia

LE SEZIONI
Due le sezioni in cui è articolata la fiera: Main Section e Fotografia e Immagini in movimento

La prima spazia dal Moderno e dall’arte postbellica, storici punti di forza di Arte Fiera, fino al contemporaneo di ricerca. La seconda, aperta al video e completamente rinnovata nei contenuti, è affidata alla direzione artistica di FANTOM, piattaforma curatoriale nata tra Milano e New York nel 2009, rappresentata da Selva Barni, Ilaria Speri, Massimo Torrigiani e Francesco Zanot. Sono 142 le gallerie partecipanti, di cui 129 nella Main Section e 18 nella sezione Fotografia e Immagini in movimento, 5 gallerie sono in entrambe le sezioni.

La lista completa delle gallerie e maggiori informazioni sono disponibili sul sito di Arte Fiera: www.artefiera.it

PUBLIC PROGRAM
Accanto alla selezione di gallerie nelle due sezioni, la direzione artistica di Simone Menegoi porta ad Arte Fiera cinque grandi progetti.

Il primo, nel padiglione 26, mette in mostra le gemme artistiche del territorio: la mostra Solo figura e sfondo, a cura di Davide Ferri, riunisce per la prima volta opere d'arte moderna e contemporanea dalle collezioni istituzionali, pubbliche e private, di Bologna e della Regione Emilia Romagna. Si tratta del primo episodio di un ciclo che prenderà il titolo complessivo di Courtesy Emilia Romagna, dedicato alla celebrazione del patrimonio artistico e culturale della regione.

Il secondo, Oplà. Performing activities a cura di Silvia Fanti, è un programma di azioni che si svolgono in fiera, ai suoi margini e nella città e comprende lavori di artisti italiani dal profilo internazionale: Alex Cecchetti, Cesare Pietroiusti, Cristian Chironi, Nico Vascellari.

Il terzo progetto è dedicato al ruolo formativo dell’arte per i ragazzi: per la prima volta saranno allestiti ad Arte Fiera i laboratori didattici “micro//macro” legati al tema “Arte e Scienza” dell’Opificio Golinelli.

Il quarto progetto è un programma di talk affidato alla rivista Flash Art, che diventa “content partner” a tutto tondo di Arte Fiera. Le conversazioni si concentreranno sull’arte in Italia oggi, sui suoi legami con il passato, sulle sue prospettive per il futuro.

Il quinto progetto, infine, è il primo ad accogliere i visitatori. L’area di ingresso, il Centro Servizi, ospiterà una lounge creata dall’artista Flavio Favelli. Lo spazio creato dall'artista, dal titolo Hic et Nunc, strutturato come una sorta di sala museo, accoglierà due grandi opere e sarà dedicato a tutto il pubblico di Arte Fiera.

ART CITY BOLOGNA
In collaborazione con il Comune di Bologna, dall'1 al 3 febbraio si svolge la settima edizione di ART CITY Bologna, il programma di mostre, eventi e iniziative speciali dedicato all'arte contemporanea. Sotto la direzione, per il secondo anno consecutivo, di Lorenzo Balbi, direttore del MAMbo, il programma diffuso coinvolge la città di Bologna con un main program, articolato in un evento speciale e una serie di progetti curatoriali. L'edizione del 2019 si rinnova, estendendo la sua durata ad una vera e propria art week che, a partire dal 25 gennaio, condurrà all’apertura di Arte Fiera in programma il 1 febbraio.

Sabato 2 febbraio è la volta di ART CITY White Night, atteso appuntamento annuale che vede l'apertura straordinaria fino alle 24 di numerose sedi espositive in città.

Bologna art week 2019. Arte Fiera e le altre fiere

È ai blocchi di partenza la 43esima edizione di Arte Fiera, kermesse bolognese dedicata all’arte moderna e contemporanea. Facendo da catalizzatore, come ogni anno, per una serie di rassegne collaterali, oltre a un ricchissimo programma di mostre ed eventi.