Fumetti sotto l’albero: i migliori comics usciti nel 2020 (seconda puntata)

Secondo giro di giostra con gli appuntamenti dedicati ai migliori fumetti da leggere in questi scampoli di anno. Ecco altri cinque titoli suggeriti da Alex Urso.

Continua la nostra indagine dedicata alle migliori pubblicazioni a fumetti del 2020. Dopo la prima puntata della scorsa settimana, ecco una nuova manciata di titoli. Se siete ancora a corto di idee regalo, vi conviene dare un’occhiata.

Alex Urso

1. MIGUEL VILA – PADOVALAND

Miguel Vila Padovaland (Canicola, Bologna 2020). Copertina

Bellezza e malessere, fascino e disagio. Gli opposti vanno a braccetto quando si parla di periferia italiana. Lo sa bene, e lo dimostra in maniera lampante, il giovane fumettista Miguel Vila, autore di Padovaland: il nuovo racconto illustrato dedicato alle vite di un gruppo di ragazzi persi nella “giunga” del nord-est italiano.
Annunciato come uno degli esordi più roboanti degli ultimi anni, il libro – edito da Canicola – racconta le (dis)avventure di Irene, Catia, Andrea, Giulia e Fabio. Episodi di mobbing, pomeriggi anestetizzati dagli spritz e relazioni affettive disastrose si alternano all’interno di uno scenario urbano dove l’architettura diventa metafora eloquente di solitudine e cattivo gusto: prefabbricati color pastello, centri commerciali sempre pieni e cortili popolati da statue e nani da giardino. Un’opera corale impeccabile, sapientemente orchestrata dal giovane autore.

Miguel Vila – Padovaland
Canicola, Bologna 2020
Pagg. 160, € 18
ISBN 9788899524463
www.canicola.net

ACQUISTA QUI il libro

2. HURRICANE – CRONACHE DAL VIRUS

Hurricane Cronache dal virus (Eris Edizioni, Torino 2020). Copertina

Sono stati tantissimi i fumettisti che, durante la pandemia, hanno cercato di raccontare il quotidiano e far sorridere i lettori con le loro nuvolette: storie dal taglio spesso ironico e grottesco, pensate per strappare un sorriso ed esorcizzare una situazione spaventosa come poche altre nella storia dell’uomo. Tra gli autori più attivi, Hurricane vanta certamente un posto di rilievo.
Noto per le sue vignette grottesche, ricche di personaggi pieni di angosce e assurde manie, il fumettista – all’anagrafe Ivan Manuppelli – ha pubblicato (dal 26 febbraio al 17 maggio) una lunga serie di strisce per Il Manifesto. Un racconto esteso per tutti gli 82 giorni di quarantena, racchiuso in questo volume dal titolo Cronache dal virus: uno sguardo spietato, divertente e lucidissimo sulle paure, l’impotenza e l’assurda isteria di massa che ha caratterizzato quei giorni interminabili di buio.

Hurricane – Cronache dal virus
Eris Edizioni, Torino 2020
Pagg. 105, € 15
ISBN 9788898644933
www.erisedizioni.org

ACQUISTA QUI il libro

3. SILVIA ROCCHI – I SEPOLTI VIVI

Gianni Rodari & Silvia Rocchi I sepolti vivi (Einaudi Ragazzi, Milano 2020). Copertina

Sono passati cento anni esatti dalla nascita di Gianni Rodari, protagonista di questo 2020 con iniziative sparse per tutto lo Stivale. L’ultimo fumetto di Silvia Rocchi, dal titolo I sepolti vivi, punta i riflettori sull’attività giornalistica dello scrittore, interpretando attraverso il disegno il toccante reportage scritto nel 1952 per raccontare le proteste degli operai chiusi all’interno della miniera di zolfo Cabernardi e Percozzone, in provincia di Ancona.
Nato da un’idea dello storico Ciro Saltarelli, il libro ripropone in maniera inedita le parole dell’autore, ripercorrendo le esperienze sindacali di trecento minatori volontariamente chiusi nelle viscere della terra in segno di protesta contro i licenziamenti di massa di quel tempo. Un’occasione per (ri)scoprire un pezzo importante della nostra storia politica e civile moderna.

Gianni Rodari & Silvia Rocchi – I sepolti vivi
Einaudi Ragazzi, Milano 2020
Pagg. 96, € 14
ISBN 9788866566243
www.edizioniel.com

ACQUISTA QUI il libro

4. ALEX BODEA – THE FACT FINDER

Alex Bodea The Fact Finder (BeccoGiallo, Padova 2020). Copertina

Quando ho letto la prima volta l’abstract del libro The Fact Finder di Alex Bodea ho subito pensato a quella scena di Harry a pezzi in cui lo scrittore Harry Block si accorge di essere fuori fuoco: nel pieno di una crisi di mezza età, il protagonista della pellicola di Woody Allen si vede infatti costantemente sfocato, come se una lente da ripresa non riuscisse a calibrarne l’immagine a dovere.
Il fumetto in questione non ha nulla a che vedere con quel film, certo, eppure qualcosa nella trama li accomuna. Pubblicato nella collana Rami della casa editrice BeccoGiallo, il libro racconta le assurde vicende legate a uno strano fenomeno ottico chiamato “intrux”: colpiti da inspiegabili raggi oscuri che cadono dal cielo, oggetti, animali e persone cominciano a sfocarsi e piano piano a scomparire. Che sia la fine del mondo sensibile? Un graphic novel grottesco, che trova il suo punto di forza nelle brillanti scelte grafiche del suo autore.

Alex Bodea – The Fact Finder
BeccoGiallo, Padova 2020
Pagg. 184, € 19,50
ISBN 97888331401312
www.edizioniel.com

ACQUISTA QUI il libro

5. ALCANTE, BOLLÉE, RODIER – LA BOMBA

Alcante, Boille, Rodier La bomba (L’Ippocampo, Milano 2020). Copertina

Era il 6 agosto 1945 quando una bomba atomica distrusse Hiroshima, seguita tre giorni dopo da un secondo attacco sulla città di Nagasaki. Due colpi tremendi, che posero per la prima volta il mondo al cospetto di una nuova verità: quella della precarietà della condizione umana di fronte agli eccessi della tecnologia e alle armi di distruzione di massa. L’avvenimento – di cui ricorre quest’anno il 75esimo anniversario – è oggi raccontato all’interno del magistrale fumetto firmato da Didier Alcante, Laurent-Frédéric Bollée e Denis Rodier, triade d’oro della nona arte francese, qui impegnata in un progetto a metà strada fra saggio narrativo, indagine storica ed esperimento grafico.
Pubblicato dalla casa editrice L’Ippocampo, il libro – dal titolo La bomba – evoca i retroscena e i personaggi chiave degli eventi intorno all’esplosione, guidando i lettori dietro le quinte di anni turbolenti. Uno scenario, quello delineato fra le tavole del volume, che, se da una parte sorprende per la cura minuziosa del disegno e delle scelte narrative, dall’altra ci pone con tremenda spietatezza davanti alle efferatezze di cui l’uomo è capace.

Alcante, Boillée, Rodier – La bomba
L’Ippocampo, Milano 2020
Pagg. 472, € 29,90
ISBN 9788867225378
www.ippocampoedizioni.it

ACQUISTA QUI il libro

Dati correlati
Autori Hurricane, Silvia Rocchi
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Alex Urso
Artista e curatore. Diplomato in Pittura (Accademia di Belle Arti di Brera). Laureato in Lettere Moderne (Università di Macerata, Università di Bologna). Corsi di perfezionamento in Arts and Heritage Management (Università Bocconi) e Arts and Culture Strategy (Università della Pennsylvania). Tra le istituzioni con cui ha collaborato in questi anni: Zacheta - National Gallery of Art di Varsavia, Istituto Italiano di Cultura di Varsavia, Padiglione Polacco - 16. Mostra Internazionale di Architettura Biennale di Venezia, Fondazione Benetton (catalogo “Imagus Mundi”), Adam Mickiewicz Institute. Nel 2017 è stato curatore della “Biennale de La Biche”. Dal 2014 scrive di arte per Artribune. Sempre per Artribune cura “Fantagraphic”, la rubrica di fumetti del sito. Suoi articoli e testi critici sono apparsi su cataloghi e testate di settore nazionali e internazionali.