Fumetti per l’estate 2020: cinque nuovi comics da leggere in vacanza (III)

TERZO APPUNTAMENTO CON I CONSIGLI DI LETTURA PER L’ESTATE. ECCO CINQUE NUOVI COMICS SCELTI DA ALEX URSO PER LE VOSTRE VACANZE.

Continua la nostra indagine nel mondo del fumetto contemporaneo. Ecco altre cinque letture settimanali per gli amanti della nona arte: dall’opera postuma di AkaB all’ultimo capolavoro di Chris Ware.

– Alex Urso

1. IL LUPO

Jean-Marc Rochette – Il lupo (L’Ippocampo, Milano 2020)

Un grande lupo bianco e un pastore di nome Gaspard. Sono loro i due protagonisti del nuovo graphic novel di Jean-Marc Rochette: una storia che vive di ritmo e poesia e che racconta, in maniera magistrale, l’atavica opposizione tra uomo e natura.
Abitanti della stessa montagna – nel cuore del Massiccio degli Écrins, in Francia –, i due antagonisti si rincorrono e si sfidano per avere il predominio sul luogo. Razionalità e istinto si scambiano di posto in continuazione, ma è difficile capire quale dei due personaggi prediliga l’una o l’altra qualità. Un fumetto di grande potenza grafica e narrativa, impreziosito da una sceneggiatura splendidamente trasmessa dalla traduzione di Giovanni Zucca.

Jean-Marc Rochette – Il lupo
L’Ippocampo, Milano 2020
Pagg. 112, € 18
ISBN 9788867224975
www.ippocampoedizioni.it

2. LE MANI DI Z

AkaB – Le Mani di Z (Progetto Stigma-Eris Edizioni, Torino 2020)

Amore, fantasia, disagio. Sono queste la parole chiave alla base di Le Mani di Z, ultima opera di AkaB. Pubblicato postumo – a un anno di distanza dalla scomparsa del fumettista milanese – il racconto parla di Z, un uomo con un ritardo mentale che vive con la madre. Ossessionato da Zorro, di cui possiede film, libri e gadget di ogni tipo, il protagonista passa interi pomeriggi davanti alla tv indossando la maschera e il mantello del suo beniamino. La fantasia e i “viaggi” mentali lo distolgono dai fallimenti del reale, dalle ansie per una vita che non ha voluto, dal malcontento di una famiglia con un passato oscuro e tormentato.
Un’opera dura, claustrofobica, che riassume i temi e le sfumature poetiche più crude di un autore ancora in grado di parlarci e di insegnarci qualcosa. Ovunque si trovi ora.

AkaB – Le Mani di Z
Progetto Stigma/Eris Edizioni, Torino 2020
Pagg. 224, € 25
ISBN 9788898644759
www.progettostigma.com

3. TANKA

Sergio Toppi – Tanka (NPE Editore, Battipaglia 2020)

NPE Edizioni continua la sua ricognizione sull’opera di Sergio Toppi portando in libreria Tanka.
Settimo numero di una collana editoriale d’innegabile fascino e spessore, il libro presenta cinque storie ambientate nell’antico Giappone: un mondo popolato da principesse, samurai e ronin, dove poesia e violenza si fondono e si intrecciano in un eterno incontro. Ad animare i racconti il tocco raffinato del maestro milanese, poeta dell’immagine scomparso nel 2012: sotto il suo pennino le armature dei guerrieri, gli scontri in battaglia e i corpi sinuosi delle geishe prendono forma, conducendo il lettore in un viaggio miracoloso. Tra fantasia e perfezione.

Sergio Toppi – Tanka
NPE Editore, Battipaglia 2020
Pagg. 112, € 16,90
ISBN 9788894818390
www.edizioninpe.it

4. IL NUOVO MONDO

Aleš Kot & Tradd Moore – Il nuovo mondo (SaldaPress, Reggio Emilia 2020)

Prendete Mad Max, Matrix e Romeo e Giulietta, mescolateli e trasportate il risultato nel linguaggio dei balloon. Si potrebbe riassumere così Il nuovo mondo, il recente graphic novel portato in libreria da SaldaPress.
Scritto da Aleš Kot e Tradd Moore, il volume racconta la storia d’amore distopica fra Stella Maris e Kirby Shakaku Miyazaki: star ribelle di un programma televisivo giustizialista lei, attivista vegano e straight-edge lui.
I due, diversi e complementari, vivono la loro passione all’interno di un contesto politico futuristico eppure non troppo lontano dal nostro presente: capitalismo sfrenato, tecnologie avanzate e una politica oppressiva fanno da contorno, spingendo la coppia a unirsi con l’obiettivo di creare un mondo migliore. Un fumetto non imperdibile, ma che saprà farvi divertire, offrendo più di uno spunto per riflettere sul nostro tempo.

Aleš Kot & Tradd Moore – Il nuovo mondo
SaldaPress, Reggio Emilia 2020
Pagg. 176, € 19,90
ISBN 9788869197406
www.saldapress.com

5. RUSTY BROWN

Chris Ware – Rusty Brown (Coconino Press, Roma 2020)

Partiamo da una domanda, a cui forse la persona che scrive dovrebbe dare risposta (e invece…): che cos’è questo libro? Un racconto sulla vita? Forse. Ma cosa vuol dire?
Siamo a metà degli anni Settanta, in una cittadina qualsiasi del profondo Midwest degli Stati Uniti. È qui che si svolge la vita di Rusty, un bambino timido, impacciato e bullizzato, che vive le sue giornate cavalcando con l’immaginazione bizzarre avventure di supereroi. La sua vita si intreccia a quella del rampollo Jordan Lint: un tipetto che lo mortifica, fuma erba e che in futuro diventerà qualcuno (ma a quale prezzo?). Maestra dei due ragazzini è Joanna Cole, l’unica insegnante di colore in un istituto a grande prevalenza di alunni bianchi: la donna sente sul collo il (pre)giudizio dei genitori dei bambini, accudisce una madre inferma che ormai ha dimenticato il suo nome e passa le giornate a coltivare un segreto che nessuno conosce.
E poi chi altro c’è? In tutto i personaggi di questa storia americana sono sei, ognuno con il suo passato, ognuno con i suoi pensieri nascosti. Sono personaggi banali, senza nulla di speciale se non la loro unicità. Persone che potremmo essere noi, con le nostre giornate fatte di solitudine, di voglia di evasione, di silenzi inconfessati, di risalite, discese e ancora risalite.
Scritto e disegnato nell’arco di diciotto anni da Chris Ware, maestro della narrazione a fumetti del nuovo millennio, Rusty Brown è un grande teatro composto da piccoli tasselli: personaggi che non sanno di essere gli attori principali di una scena che li ha tirati in mezzo senza neanche domandare il permesso. Un volume che parla di vita, dunque, nient’altro che di vita, con una maestria grafica e stilistica che vi farà ricalibrare il vostro concetto di “romanzo”.

Chris Ware – Rusty Brown
Coconino Press, Roma 2020
Pagg. 354, € 40
ISBN 9788876185311
www.coconinopress.it

Dati correlati
Autori Akab, Sergio Toppi
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Alex Urso
Artista e curatore. Diplomato in Pittura (Accademia di Belle Arti di Brera). Laureato in Lettere Moderne (Università di Macerata, Università di Bologna). Corsi di perfezionamento in Arts and Heritage Management (Università Bocconi) e Arts and Culture Strategy (Università della Pennsylvania). Tra le istituzioni con cui ha collaborato in questi anni: Zacheta - National Gallery of Art di Varsavia, Istituto Italiano di Cultura di Varsavia, Padiglione Polacco - 16. Mostra Internazionale di Architettura Biennale di Venezia, Fondazione Benetton (catalogo “Imagus Mundi”), Adam Mickiewicz Institute. Nel 2017 è stato curatore della “Biennale de La Biche”. Dal 2014 scrive di arte per Artribune. Sempre per Artribune cura “Fantagraphic”, la rubrica di fumetti del sito. Suoi articoli e testi critici sono apparsi su cataloghi e testate di settore nazionali e internazionali.