Lorenzo Lotto: la presentazione del catalogo generale all’Accademia Carrara di Bergamo

Il museo, che custodisce tra i più importanti nuclei di opere di Lorenzo Lotto, dedica una giornata di incontri al maestro della pittura veneziana del Cinquecento, con la partecipazione speciale del direttore del Museo del Prado di Madrid

Accademia Carrara, Lorenzo Lotto, Sacra Famiglia con Santa Caterina D'Alessandria
Accademia Carrara, Lorenzo Lotto, Sacra Famiglia con Santa Caterina D'Alessandria

A Bergamo, Accademia Carrara celebra Lorenzo Lotto (1480-1557), pittore veneziano considerato tra le massime espressioni del Rinascimento settentrionale nella sua fase matura, con un programma di incontri e attività rivolte al pubblico. L’occasione si presenta grazie alla presentazione – fissata per giovedì 3 febbraio 2022 – in anteprima nazionale di Lorenzo Lotto. Catalogo generale dei dipintidello storico dell’arte Enrico Maria Dal Pozzolo edito da Skira. Un appuntamento che vedrà anche la presenza di Miguel Falomir Faus, curatore, insieme a Dal Pozzolo e con la collaborazione di Matthias Wivel, di due grandi mostre dedicate ai ritratti lotteschi ospitate al Museo del Prado di Madrid (2018), di cui è direttore, e alla National Gallery di Londra (2018-2019). La presentazione del catalogo (che sarà possibile seguire alle 18 anche in diretta streaming canale YouTube Accademia Carrara) sarà preceduta dalla visita guidata all’Accademia Carrara incentrata sulla riscoperta dell’importante nucleo di capolavori di Lotto presenti nella collezione, come Ritratto di giovaneRitratto di Lucina BrembatiNozze mistiche di Santa Caterina d’Alessandria Sacra Famiglia con Santa Caterina.

ACCADEMIA CARRARA, IL CATALOGO GENERALE DI LORENZO LOTTO

624 pagine e oltre 700 immagini: è la mole di Lorenzo Lotto. Catalogo generale dei dipintivolume considerato dal suo autore “un’impresa complessa e architettonica” che arriva quasi 50 anni dopo l’ultimo pubblicato nel 1975 da Rodolfo Pallucchini e Giordana Mariani Canova. Con la partecipazione di Raffaella Poltronieri, Valentina Castegnaro e Marta Paraventi, il catalogo ragionato rappresenta uno strumento attuale sulle ultime attribuzioni di Lotto, realizzate attraverso lo studio approfondito dei documenti, nuove tecniche e nuovi metodi interpretativi, come il riconoscimento di alcuni personaggi attraverso analisi paleografiche, mai applicate fino a oggi. Importante anche l’apparato sulle nuove scoperte che riguardano la famiglia d’origine del maestro, e la riscoperta di dipinti, anche importantissimi, sconosciuti o dimenticati nel tempo. Il programma di approfondimento dedicato a Lorenzo Lotto si arricchisce con iniziative per bambini e famiglie domenica 6 febbraio, e con l’annuncio degli itinerari lotteschi che coinvolgeranno il museo e il territorio bergamasco e si svolgeranno in occasione delle Giornate FAI di Primavera, per proseguire nel 2023, in occasione di Bergamo e Brescia Capitale della Cultura.

-Giulia Ronchi

https://www.lacarrara.it/en/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Giulia Ronchi
Giulia Ronchi è nata a Pesaro nel 1991. È laureata in Scienze dei Beni Culturali all’Università Cattolica di Milano e in Visual Cultures e Pratiche curatoriali presso l’Accademia di Brera. È stata tra i fondatori del gruppo curatoriale OUT44, organizzando mostre e workshop con artisti emergenti del panorama milanese. Ha curato il progetto Dissuasori Mobili, presso il festival di video arte “XXXFuoriFestival” di Pesaro. Ha collaborato con le riviste Exibart e Artslife, recensendo mostre e intervistando personalità di spicco dell’arte. Ha collaborato con le testate femminili Elle, Elle Decor, Marie Claire e il maschile Esquire scrivendo di arte, cultura, lifestyle, femminismo e storie di donne.