Libri d’arte appena pubblicati. Ecco le 6 uscite da non perdere a metà maggio

Nuovo appuntamento con lo spazio settimanale dedicato alla segnalazione di nuovissime uscite delle case editrici. Tra e-book e libri tradizionali, il comune denominatore è l’arte a 360°

Prosegue la serie di segnalazioni di nuovissime uscite delle case editrici, ovviamente a tema artistico-culturale, che i lettori potranno trovare in libreria o sulle piattaforme web. Dalla scoperta della produzione letteraria, teatrale, cinematografica e musicale durante le rivolte arabe al racconto fotografico dei depositi nascosti di Ercolano e Pompei, ecco le sei pubblicazioni più interessanti di questa settimana… 

-Claudia Giraud 

1. LE PRIMAVERE ARABE RACCONTATE DAGLI ARTISTI

Chiara Comito, Silvia Moresi – Arabpop.  Arte e letteratura in rivolta dai Paesi Arabi

Il 2011 e le “Primavere Arabe” raccontate al di là della retorica dominante. In Italia le rivolte dei paesi arabi sono state, infatti, spesso analizzate da commentatori e giornalisti solo come inaspettati scoppi di violenza o come il risultato di giochi di potere tra Stati occidentali. In realtà, a scendere in piazza è stata una giovane generazione che chiedeva libertà, rimettendo in discussione appartenenze politiche, religiose e di genere. Questo spirito di libertà è stato raccolto ed elaborato da intellettuali, artisti e scrittori arabi che al cinema, sui muri delle loro città, nei romanzi, nelle poesie e nelle canzoni hanno raccontato la genesi e le conseguenze dei movimenti di protesta. I contributi di questo volume fanno, così, conoscere al pubblico italiano la letteratura, la musica, i film, i lavori artistici e teatrali nati da questo periodo di rivolta. Già acquistabile in ePub e per Kindle, dal 28 maggio è anche in libreria. 

Chiara Comito, Silvia Moresi – Arabpop.  Arte e letteratura in rivolta dai Paesi Arabi
Mimesis Editore, Milano, 2020
Pagg. 224, € 17,10
ISBN 97888 57564036 
http://mimesisedizioni.it/arab-pop.html 

2. GERHARD RICHTER, L’ULTIMO PITTORE DELLA MODERNITÀ

Benjamin H. D. Buchloh – Gerhard Richter

Questa è una raccolta di saggi su Gerhard Richter (Dresda, 1932) – per molti semplicemente “il più grande pittore moderno” – che comprende scritti di importanti critici, tra cui Hal Foster, Gertrud Koch e Thomas Crow. Una collezione di testi esemplari che esaminano l’opera di Richter nel suo insieme, dal 18 ottobre 1977, l’onirica serie di dipinti raffiguranti la banda morta dei Baader-Meinhof, ai dipinti astratti del trio astratto Abstract Paintings; dall’inquietante ritratto dello Zio Rudi in abiti nazisti alla serie tardiva di ritratti della moglie e del figlio.

Benjamin H. D. Buchloh – Gerhard Richter
postmedia books, Milano, 2020
Pagg. 214, € 21 spedizione gratuita, € 25 spedizione tracciabile
ISBN 9788874902590
http://www.postmediabooks.it/2020/259richter/9788874902590.htm 

3. SCRITTI SUL CONTESTO IN CUI È NATO LO SPAZIALISMO DI LUCIO FONTANA

Luca Massimo Barbero – Lucio Fontana e gli Spaziali. Fonti e documenti per le gallerie Cardazzo

Il volume, a cura di Luca Massimo Barbero e in libreria da febbraio scorso, raccoglie – per la prima volta anche nella versione inglese – tutti i materiali su Lucio Fontana e gli spazialisti dell’archivio Cardazzo conservato sull’Isola di San Giorgio. Si tratta di tutti gli scritti critici delle sue mostre alle Gallerie Cardazzo, alcuni rari testi dello stesso Fontana, i manifesti spaziali e le monografie dei singoli protagonisti che hanno creato la costellazione di questo movimento che oggi, assieme al fondatore, viene considerato di portata internazionale. Fonte primaria di questo volume è stato il prezioso archivio della Galleria del Cavallino che nel 2016 gli eredi della famiglia Cardazzo hanno donato all’Istituto di Storia dell’Arte che ha potuto così arricchire i propri fondi con questo straordinario archivio del gallerista e collezionista Carlo Cardazzo (1908 – 1963) e del figlio Paolo (1936 – 2011), che documenta la storia della prestigiosa galleria veneziana dal 1942 ai primi anni del Duemila. 

Luca Massimo Barbero – Lucio Fontana e gli Spaziali. Fonti e documenti per le gallerie Cardazzo
Marsilio Editori, Venezia, 2020
Pagg. 168, € 20,00
ISBN 9788829700431
http://www.marsilioeditori.it/lista-autori/scheda-libro/2970043-lucio-fontana-e-gli-spaziali/lucio-fontana-e-gli-spaziali 

4. UN RACCONTO FOTOGRAFICO DEI DEPOSITI DI POMPEI ED ERCOLANO

Luigi Spina – Sing Sing | Il corpo di Pompei

Un racconto fotografico che svela l’inaspettato nelle collezioni del Museo Archeologico Nazionale di Napoli dove non si può accedere: i depositi di Pompei ed Ercolano. In Sing Sing | Il corpo di Pompei, le fotografie di Luigi Spina invitano a scoprire quello che da sempre viene chiamato Sing Sing: celle chiuse da grate che custodiscono memoria dei documenti di cultura materiale provenienti da Pompei ed Ercolano. Oggetti in bronzo, vetro, ceramica e terracotta riempiono tali stanze richiamando alla mente la catastrofica eruzione del 79 d.C. che spezzò improvvisamente la quotidianità di quei luoghi.

Luigi Spina – Sing Sing | Il corpo di Pompei
5 Continents Editions, Milano, 2020
Pagg. 116, € 49
ISBN 9788874399161
https://www.fivecontinentseditions.com/p/sing-sing-il-corpo-di-pompei/

5. LA PAROLA, PANACEA DI TUTTI I MALI (E DEL CORONAVIRUS)

Davide Uria, Mariateresa Quercia – Panacea. Al di là dell’abisso

È disponibile su Amazon nel formato e-book e cartaceo, il libro Panacea. Al di là dell’abisso, progetto autopubblicato, composto da poesie scritte da Davide Uria (Trani, 1987) e illustrazioni realizzate da Mariateresa Quercia (Trani, 1990). Il testo nasce dal desiderio di provare a raccontare, attraverso disegni e parole, la quotidianità, gli stati d’animo, le paure e le angosce vissute ai tempi del Coronavirus. Le poesie e le immagini, contenute in questo libro, sono il riflesso di questa situazione: le ore che non passano, la gente imbavagliata, nessuno che chiacchiera, che si abbraccia, nessuna stretta di mano, silenzi. Ma sono anche versi e illustrazioni di speranza, che guardano oltre questo momento così complicato, al di là dell’abisso, appunto. Il titolo del progetto si riferisce a Panacea, personaggio della mitologia greca, dea e personificazione della “guarigione universale e onnipotente” che, si diceva, avesse una pozione con cui poteva curare tutti i malati. La parola è utilizzata, oggi, per indicare qualcosa in grado di risolvere un problema molto complicato.

Davide Uria, Mariateresa Quercia – Panacea. Al di là dell’abisso
Pagg. 38, € 14,56
https://www.amazon.it/Panacea-Al-dellabisso-Davide-Uria-ebook/dp/B087D7DW31 

6. QUARTO NUMERO SUL CORPO PER M.O.L.L.A. MAGAZINE PER BAMBINI

M.O.L.L.A. (Magazine Onnivoro di Lapis e Linguacce Argute)

BEKKO, l’associazione friulana che dal 2017 pubblica la rivista per bambini M.O.L.L.A. (Magazine Onnivoro di Lapis e Linguacce Argute), magazine per bambini molleggiati dai sette agli undici anni, annuncia l’uscita del suo quarto numero, acquistabile sul negozio online del sito o sulla pagina Facebook. Dopo la città, il futuro e la frontiera, il tema di questa nuova edizione di M.O.L.L.A. è il corpo, affrontato con leggerezza consapevole da un pool di illustratori e autori per bambini., perché il corpo è la nostra casa, il primo luogo per accettarsi e di conseguenza amare gli altri nelle loro diversità, ma è anche il nostro mezzo d’espressione. “Tra questi, Naida Mazzenga (tra i vincitori del prestigioso premio Bologna Children Book Fair per l’illustrazione 2020) ha disegnato la splendida copertina e la nostra Rubrica filosofica”, racconta BEKKO; “mentre la fumettista e autrice (tra gli altri, per Topipittori e Internazionale Kids) Cristina Portolano ha collaborato con noi preparando uno splendido fumetto sull’accettazione di sé”.

https://magazineonnivoro.bigcartel.com/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).