Coronavirus, il Ministro della Cultura francese e Luis Sepúlveda positivi al test

Franck Riester, alla guida del Ministero francese dal 2018, due settimane fa ha accompagnato Macron a un incontro con Conte e Mattarella. Ricoverato in ospedale in Spagna lo scrittore cileno Sepúlveda, e positiva al virus anche la moglie Carmen Yáñez

Franck Riester
Franck Riester

Giorni duri per l’Italia – il cui intero territorio, secondo quanto stabilito nell’ultimo Decreto del Consiglio dei Ministri, è in “zona rossa” per contenere il propagarsi del Coronavirus – ma anche per l’Europa, che si sta trovando a fronteggiare il contagio dal virus influenzale soprattutto in Francia, Germania e Spagna. Tra le persone colpite o risultate positive al test del Coronavirus, sono anche alcuni esponenti del mondo della cultura: nelle ultime ore è risultato positivo al test il Ministro della Cultura francese Franck Riester.

IL MINISTRO FRANCESE FRANCK RIESTER POSITIVO AL CORONAVIRUS

Riester, alla guida del Ministero della Cultura dal 2018, è in isolamento nella propria casa a Parigi, e le sue condizioni al momento non destano preoccupazione. Il Ministro mercoledì scorso ha partecipato al Consiglio dei Ministri, mentre due settimane fa ha accompagnato Emmanuel Macron in Italia a un incontro con il Premier Giuseppe Conte e il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. “Le regole per i ministri sono le stesse che vengono osservate da tutti i francesi”, afferma una fonte del governo, “valgono le stesse misure di prudenza e i ‘gesti barriera’”, ovvero evitare i contatti fisici come le strette di mano.

LUIS SEPÚLVEDA E CARMEN YÁNEZ POSITIVI AL CORONAVIRUS

In Spagna invece è risultato positivo al Luis Sepúlveda, scrittore cileno autore del bestseller La gabbianella e il gatto. Sepúlveda è ricoverato nel reparto malattie infettive del Central University Hospital of Asturias di Oviedo, e ha presentato alcuni sintomi due giorni dopo il rientro da un festival letterario tenutosi in Portogallo. Ricoverata in ospedale e risultata positiva al Coronavirus anche la moglie di Sepúlveda, la poetessa Carmen Yáñez. 

– Desirée Maida

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Desirée Maida
Desirée Maida (Palermo, 1985) ha studiato presso l’Università degli Studi di Palermo, dove nel 2012 ha conseguito la laurea specialistica in Storia dell’Arte. Palermitana doc, appassionata di alchimia e cultura giapponese, approda al mondo dell’arte contemporanea dopo aver condotto studi sulla pittura del Tardo Manierismo meridionale (approfonditi durante un periodo di ricerche presso la Galleria Regionale della Sicilia di Palazzo Abatellis) e sull’architettura medievale siciliana. Ha scritto per testate siciliane e di settore, collaborato con gallerie d’arte e curato mostre di artisti emergenti presso lo Spazio Cannatella di Palermo. Oggi fa parte dello staff di direzione di Artribune e cura per realtà private la comunicazione di progetti artistici e culturali.