Il Louvre a Parigi organizza speciali visite guidate e concerti in collaborazione con Airbnb

Il museo francese, nell’ambito del 30esimo anniversario dalla costruzione della Piramide, promuove eventi speciali rivolti soprattutto al coinvolgimento dei parigini. Dalle visite guidate private ai concerti esclusivi

Museo del Louvre, Parigi
Museo del Louvre, Parigi

Dopo il successo di Una notte al Louvre, il concorso promosso dal museo parigino in collaborazione con Airbnb che ha dato a due fortunati vincitori la possibilità di dormire per una notte all’interno della Piramide, il Louvre e il noto portale online continuano la loro collaborazione lanciando iniziative che coinvolgeranno il pubblico in iniziative lontane dalla consueta “visita” al museo. A partire da settembre, per esempio, sarà possibile prenotare una speciale visita guidata durante il giorno di chiusura del Louvre: un’opportunità per godere in tutta tranquillità delle collezioni del museo, le cui sale solitamente sono affollate soprattutto da turisti.

VISITE GUIDATE AL LOUVRE PRENOTABILI SU AIRBNB

Le speciali visite guidate sono infatti rivolte, in particolare, ai parigini: gli oltre 10 milioni di visitatori che il Louvre registra ogni anno sono quasi tutti turisti stranieri, e l’istituzione fatica a raggiungere il pubblico locale. Di recente sono state promosse diverse iniziative per attirare i parigini al museo, a partire dalle domeniche a ingresso gratuito – che, di fatto, hanno catturato l’attenzione dei turisti stranieri – ai sabati gratuiti una volta al mese, oltre a una serie di eventi serali pensati per le famiglie. Adesso però il Louvre ha deciso di rivolgersi ad Airbnb per “riconquistare” il proprio pubblico, proponendo a partire da settembre visite guidate esclusive durante i giorni di chiusura del museo: “in un museo silenzioso, vuoto e ancor più grandioso, condividerò con voi storie del passato e del presente attorno ai principali capolavori”, scrive la guida che effettuerà le visite sulla pagina del sito di Airbnb dedicata all’iniziativa. “Le opere meno conosciute non saranno tralasciate, attirerò la vostra attenzione su capolavori ancora da scoprire. Aspettatevi fatti divertenti e storie che non avete mai sentito prima! Lascerai il museo con incredibili ricordi e immagini che renderanno gelosi tutti i tuoi amici!”. La visita, dalla durata di due ore, è prenotabile nella sezione Experience di Airbnb e ha un costo di 30 euro a persona.

I CONCERTI PRIVATI AL LOUVRE PRENOTABILI SU AIRBNB

Tra le iniziative promosse dal Louvre e Airbnb per attirare al museo soprattutto il pubblico parigino, è anche una serie di concerti inaugurata lo scorso 17 maggio e che proseguirà fino al prossimo settembre. Al costo di 20 euro, sarà possibile partecipare a un concerto riservato a 50 persone al Café Richelieu del museo, che vedrà protagonista, di volta in volta, un artista emergente del panorama musicale francese. I musicisti sono stati selezionati dalla cantante francese Clara Luciani, che sostiene la Fondation pour la Recherche sur Alzheimer, fondazione a cui sarà devoluto il ricavato ottenuto dalla vendita dei biglietti dei concerti. Sempre su Experience è possibile prenotare un posto per le prossime date degli spettacoli.

– Desirée Maida

www.airbnb.fr
www.louvre.fr

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Desirée Maida
Desirée Maida (Palermo, 1985) ha studiato presso l’Università degli Studi di Palermo, dove nel 2012 ha conseguito la laurea specialistica in Storia dell’Arte. Palermitana doc, appassionata di alchimia e cultura giapponese, approda al mondo dell’arte contemporanea dopo aver condotto studi sulla pittura del Tardo Manierismo meridionale (approfonditi durante un periodo di ricerche presso la Galleria Regionale della Sicilia di Palazzo Abatellis) e sull’architettura medievale siciliana. Ha scritto per testate siciliane e di settore, collaborato con gallerie d’arte e curato mostre di artisti emergenti presso lo Spazio Cannatella di Palermo. Oggi fa parte dello staff di direzione di Artribune e cura per realtà private la comunicazione di progetti artistici e culturali.