Balthus al Thyssen-Bornemisza. Prima grande mostra in oltre 20 anni in Spagna

Acclamato come uno dei grandi maestri dell’arte del XX secolo, l’artista francese è anche uno dei pittori più controversi del suo tempo. Una retrospettiva a Madrid copre tutte le fasi della sua carriera dagli anni ’20 in poi

Balthus, La habitacion turca 1965 66, Centre Pompidou, credits Balthus 2019
Balthus, La habitacion turca 1965 66, Centre Pompidou, credits Balthus 2019

Il Museo Nacional Thyssen-Bornemisza presenta una retrospettiva sull’opera dell’artista francese Balthasar Klossowski de Rola (Parigi 1908-Rossinière,2001), noto come Balthus. Organizzata in collaborazione con Fondation Beyeler con il generoso sostegno della famiglia del pittore e curata da Raphaël Bouvier, Michiko Kono e Juan Ángel López-Manzanares, si tratta della prima grande mostra in più di venti anni in Spagna che riunisce 46 opere, per lo più dipinti di formato importante, che coprono tutte le fasi della sua carriera dagli anni ’20 in poi. Acclamato come uno dei grandi maestri dell’arte del XX secolo, Balthus è indubbiamente anche uno dei pittori più controversi del suo tempo. I suoi dipinti ambigui, tanto ammirati quanto respinti, sono stati spesso tacciati di pornografia e pedofilia per i temi trattati: la maggior parte delle opere di Balthus contiene figure femminili sedute, reclinate, distese – spesso su poltrone e soprattutto divani – in posizioni distrattamente lascive e stilisticamente non convenzionali. Un’indifferenza – che potrebbe essere descritta come “postmoderna” – delle tendenze moderne, Balthus ha sviluppato uno stile figurativo unico e personale che sfida la classificazione. La mostra include alcuni dei suoi lavori più importanti, come The Street (1933), che sarà in mostra in Spagna per la prima volta, Cathy Dressing (1933), The Blanchard Children (1937) e Thérèse e Thérèse Dreaming, entrambi datati 1938 e magnifici esempi dei suoi controversi ritratti di giovani adolescenti. Ecco le immagini…

-Claudia Giraud

Balthus
Fino al 26 maggio 2019
Museo Nacional Thyssen-Bornemisza, Paseo del Prado, 8. 28014 Madrid

www.museothyssen.org

Dati correlati
Autore Balthus
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è responsabile dell'area Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica musicale "Art Music". E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).

LEAVE A REPLY