Mentre imperversano le proteste di piazza ad Hong Kong, la politica colpisce anche la moda. Ecco cosa è accaduto in Cina ad una serie di marchi di moda occidentali per aver prodotto capi di vestiario non graditi alla Repubblica Popolare Cinese.
La moda mescola e reinventa, i cliché tramontano, il trucco non mistifica. Per Alessandro Michele, direttore creativo di Gucci, il design e la comunicazione seguono la medesima linea. Ironica, nostalgica, futuristica, dissacrante. E per pubblicizzare un rossetto arriva un’icona punk. Con due denti in meno.
Alcune anticipazioni sulla mostra che, dal prossimo maggio, animerà il Metropolitan Museum of Art di New York con l’estetica Camp. Main sponsor della rassegna? Gucci.
Abbigliamento e accessori firmati dagli artisti: il nuovo brand di arte contemporanea nasce come piattaforma online e progetto itinerante di eventi per l'incontro tra arte e moda
I fashion designer si stanno già cimentando con abiti e produzioni che utilizzano questo colore. Ecco chi ha già prodotto i primi must-have.
Salutato ora come il più grande centro commerciale di Roma, ora come il maggiore d’Italia, se non dell’Europa intera, Euroma2 è in ogni caso – con i suoi 50mila mq di superficie calpestabile – uno shopping mall mastodontico. Pronto ogni giorno ad accogliere migliaia di clienti, che ne escono sorridenti o imbufaliti o magari solo stanchi, ma quasi sempre carichi di pacchi, buste e sacchettini. Un nuovo articolo della rubrica Inpratica.
Moda e inquinamento, ormai, sono profondamente legati. Quali strategie bisogna adottare per riportare l’attenzione sulla sostenibilità?
È scomparsa giovanissima l’art director di un marchio noto in tutto il mondo, partito in sordina da Palermo e apprezzato per la genialità e la qualità. Un ricordo di Tindara Agnello e un’occasione per raccontare il suo bellissimo progetto imprenditoriale.
La casa di moda fiorentina, con la direzione creativa di Alessandro Michele, ha scelto il complesso museale sul Campidoglio per presentare la nuova collezione
Si rinnova la collaborazione tra Louis Vuitton e Jeff Koons che firmerà la seconda collezione di borse “ad arte”, nonostante le critiche di chi l’ha definita kitsch. La serie è ispirata ai grandi capolavori della storia dell’arte. Stavolta è il turno di Monet…
Storia di Coco Chanel. Storia, cioè, di una bambina povera cresciuta dalle suore. E che mai si è fatta abbattere dalla realtà, o presunta tale. Una storia di conti e marinai, di incidenti e profumi. Così, se con questo caldo volete vestirvi solo con due gocce, saprete meglio cosa avrete addosso.
Una start-up nel campo del Made in Italy, tutta orientata al rispetto dell’ambiente, al valore del local e all’artigianalità. Un designer si inventa un progetto finanziato tramite crowdfunding. Ed è subito un successo. L’idea arriva dal mare, dai pescherecci, dalle spiagge del Tirreno...

I PIÙ LETTI