Una capsule collection firmata da uno degli artisti più potenti del mondo. Louis Vuitton vola sempre più alto e ingaggia Jeff Koons. Ma la linea di borse e accessori in pelle non è esattamente raffinata…
Il Metropolitan Museum celebra il genio creativo di Alexander McQueen. Un viaggio che sfuma i confini tra arte e moda. Mondi incantati, creature infernali, e una ricerca che va oltre l’abito. A New York, fino al 7 agosto.
Sempre più fast e meno sostenibile, la moda rischia di diventare una delle principali cause di inquinamento del pianeta. Le nuove tecnologie possono venire in soccorso per limitare questa possibilità?
Dal 1950 al 2012 (anno della sua scomparsa, il 7 agosto) Anna Piaggi ha vissuto una lunga e intensa carriera di giornalista e scrittrice di moda. Una figura straordinaria, che ha lasciato un segno nella cultura della moda, tanto che il Victoria & Albert Museum di Londra le aveva dedicato nel 2006 una grande monografica dal titolo “Anna Piaggi Fashion-ology”.
C’è un tesoro al di sotto dell’headquarter di Fendi in via Solari a Milano, creato da uno degli artisti contemporanei italiani più famosi nel mondo: Arnaldo Pomodoro. Un tesoro sconosciuto ai più, ma che costituisce una ricchezza per la città e merita visibilità, anche in funzione di Expo 2015. Noi siamo andati a vederlo.
L’industria della moda è la seconda causa di inquinamento al mondo. La mostra Transfashional raccoglie le proposte di numerosi artisti e designer per correre in soccorso all’ambiente. Tra innovazione, tecnologia e poesia
Le immagini della campagna che coinvolge l’artista Ignasi Monreal e riprende la pratica dell’affresco pubblicitario. Un altro colpo di genio dell’art director Alessandro Michele.
Ha solo 25 anni ma è nipote del celeberrimo musicista Donovan. A Roma però la protagonista è stata lei, con una performance da Contemporary Cluster
La moda mescola e reinventa, i cliché tramontano, il trucco non mistifica. Per Alessandro Michele, direttore creativo di Gucci, il design e la comunicazione seguono la medesima linea. Ironica, nostalgica, futuristica, dissacrante. E per pubblicizzare un rossetto arriva un’icona punk. Con due denti in meno.
Un libro di 2,7 kg con più di 1300 immagini stampate a colori: un oggetto singolare che ripercorre la carriera di Miuccia Prada e la storia di un brand noto in tutto il mondo. In uscita per L’Ippocampo Edizioni il 23 ottobre.
L’apertura  del Whitney Museum di Renzo Piano ha calamitato  la movida dell’arte newyorchese, in questo ultimo weekend di aprile. Mega party in pompa magna, con folle di vip e addetti ai lavori, giunte a celebrare la nuova casa dello...
Inaugura a Firenze il Gucci Garden, il nuovo progetto ideato dal direttore creativo del brand Alessandro Michele che ospiterà, al suo interno, esposizioni artistiche, le collezioni storiche della maison, negozi e un’osteria del pluripremiato chef Massimo Bottura. Ecco le immagini

I PIÙ LETTI