Modello, icona di stile, personaggio cult amato da star del pop come Lady Gaga, Zombie Boy si è spento giovanissimo. Un caso di suicidio che, inevitabilmente, richiama la trama di una storia personale controversa, sconfinata in una dimensione artistica ed estetica singolare.
È stato il fotografo delle Supermodels all’inizio degli anni ’90. Le sue immagini in bianco e nero sono state di ispirazione per i video di George Michael e per le campagne pubblicitarie di Gianni Versace.
Un video girato a Roma durante la quarantena dallo stilista Sylvio Giardina. Stoffe e tessuti pregiati stesi in terrazza come normale biancheria, agitati dal vento, per raccontare un sogno
Il Coronavirus ha messo a dura prova anche il mondo della moda, facendo slittare fashion week ed eventi. Ecco come sarà il calendario dei prossimi mesi.
Tra progetti in stand by e una preziosa riscoperta della dimensione domestica, lo stilista Antonio Marras racconta la sua quarantena. E le sue speranze verso il futuro.
Tutti pazzi per Il Trono di Spade. Un po’ meno per i due spot di Dolce & Gabbana, che vedono protagonisti due attori della celebre serie tv americana. Le critiche non sono mancate, nonostante la sontuosa produzione. Troppi cliché? Secondo gli stilisti questa è Napoli: pizza, Pulcinella e feste in strada. Senza fare troppo gli intellettuali…
A una settimana dalla serata inaugurale, torniamo sull’insediamento di Fendi al Palazzo della Civiltà Italiana. Siamo a Roma, precisamente all’Eur. E le polemiche non si sono fatte attendere.
L'estate è già arrivata, ma le novità per l'abbigliamento casual arrivano senza soluzione di continuità. Anche quelle che vedono coinvolto il mondo dell'arte. Dopo che la Converse ha presentato una serie di sneakers teispirate alle Campbell's Soup di Andy...
La stylist e creative director romana debutta con la sua prima collezione “VI MMXX”, in cui porta con sé il mondo della fotografia che da sempre accompagna il suo percorso professionale. Nella sua prima avventura da designer accenti street, contaminazioni newyorkesi, suggestioni poetiche e avanguardie nipponiche per un guardaroba fatto di capi interscambiabili che non rinunciano al fascino della couture, come insegna la tradizione capitolina.
La parabola creativa di Jacquemus, nome d’arte dello stilista Simon Porte. Fra determinazione e minimalismo.
Intervista a Dolce Cioffo, Archive & Special Project Manager per Vivienne Westwood, in occasione della conferenza internazionale “Fashion and the Politics of Heritage”, andata in scena a Londra poche settimane fa.
In queste giornate di saldi e corse agli acquisti, riflettere sul lato sostenibile della moda è quasi d’obbligo. E intanto trentadue aziende leader del settore hanno dato forma al Fashion Pact.

I PIÙ LETTI