Chi è il più solidale? Sotheby’s e Christie’s, una gara per...

Anche nell’arte la beneficenza continua a trovare un’ottima sostenitrice. Il prossimo 17 novembre da Sotheby’s New York si terrà la seconda edizione di Art...

Una wunderkammer dell’arte contemporanea. Cortona premia Jannis Kounellis, lui regala alla...

“Un omaggio all’antiquariato ed all’elemento che ne è il perno centrale: il mobile, il legno. I mobili sono come dei vecchi cappotti, con odori,...

Pensando (oggi) a Giuseppe

Quarta tappa del nostro tour nelle collezioni d’Italia. Siamo a Bergamo e ferie vi invitiamo a visitare ALT – Arte Contemporanea. Per incontrare l’opera di Sislej Xhafa, “Giuseppe”, datata 2003. Una riflessione sull’Italia di oggi, dalla piazza all’Europea.

Firmato: Vittor Scarpazo. Dai depositi del Museo Correr emerge una Madonna...

Adesso, c’è da scommetterci, partirà l’abituale ridda di prese di posizione fra sostenitori e negatori dell’autenticità. Ma per il momento lo stato dell’arte è...

Glocalizzazione e democrazia. La Corea verso la seconda edizione di art:gwangju:11

Con una seconda edizione all'insegna della libertà creativa della Corea contemporanea, torna dal 31 agosto la fiera art:gwangju:11. La rassegna rappresenta il primo progetto...

Casa d’aste o incubatore per la crescita del mercato dell’arte indiana?...

A guidarla ci sarà Siddhartha Tagore, già direttore di Art Konsult Gallery di New Delhi e della rivista Art And Deal, un protagonista delle...

Tutta l’arte a London 2012. La taglia giustifica i mezzi?

Le mega-manifestazioni internazionali costituiscono da tempo, anche per l’arte contemporanea, l’opportunità unica di beneficiare di budget altrimenti impensabili. I prossimi Giochi Olimpici si aprono tra poco più di un anno, e nel Regno Unito fervono i preparativi. Con un esercito di artisti pronti a sfornare progetti straordinari. Decisamente fuori scala.

Biennali e fiere. Stiamo perdendo il conto?

Biennali e fiere, non se ne può fare a meno. Prima della Grande Crisi del 2008 si diceva che la maggior parte sarebbero scomparse e per qualcuna il biennio successivo è stato davvero fatale. Ma per una che ne muore, due ne nascono, perché in realtà i grandi eventi internazionali temporanei alimentano le nuove egemonie culturali globali. E contribuiscono a definire la nuova geografia dell’arte. Una riflessione globale, in attesa che inizino le kermesse di Istanbul e Lione.

Un Giubileo nell’arte, in Umbria. È dell’americana Beverly Pepper la nuova...

La località è nel territorio di Torgiano, notissimo per le cantine Lungarotti, che oltre a sfornare prestigiose etichette, hanno da sempre legato la propria...

Il 2011, l’anno dei grandi lutti. A Roma, impiccandosi nel suo...

Esoterismo, alchimia, massoneria, teologia. L’abbrivio con Marcel Duchamp e il rapporto profondissimo con Gino De Dominicis. E naturalmente la morte, la verità, il teatro....

“Il Teatro Valle? Non basta tenerlo aperto e farci Pirandello”. Gian...

Il tema è pressante, e la situazione politico-finanziaria generale certamente non contribuisce a distendere gli animi. Per cui è bastato che Artribune “rimettesse mano”...

Bianco come un cencio. Il palio di Francesco Carone

Siamo a Siena, dove il 16 agosto scorso si è svolto il Palio dell'Assunta. Un appuntamento che si accompagna alla presentazione del "drappellone", la cui realizzazione quest'anno è stata affidata a Francesco Carone. Scelta alquanto insolita. Che l'artista ha saputo riempire di significati.

I PIÙ LETTI