Parigi, la grande marcia per Charlie Hebdo - 11 gennaio 2015 - foto Cesar Mezzatesta

Charlie Hebdo, l’11 settembre e il disimpegno degli artisti

Per le due stragi di Parigi – quelle nella redazione dello Charlie Hebdo e nel supermercato kasher – si è parlato di 11 settembre europeo. Dall’attacco a New York sono passati quattordici anni. E nel frattempo quando sono stati incisivi gli artisti nel raccontare le contraddizioni del nostro tempo?
Laura Scarpa – War Painters (1915 1918). Come l'arte salva dalla guerra (ComicOut, Roma 2018)

Fantagraphic. War Painters, quando l’arte salva dalla guerra

Può l'arte (e quello che le sta attorno) guarire dalla guerra? Tre racconti grafici, ambientati a cent'anni di distanza sui fronti della Prima Guerra Mondiale, provano a rispondere mettendo in scena tre arti in grado di fungere da terapia o da aiuto.

L’ho letto su iPad

Gli editori di fumetti scoprono l'e-book. Fra i vari esperimenti, ecco che compare Rizzoli Lizard. Un editore sempre attento alla confezione del prodotto artistico, ma che stavolta scivola nella mediocrità dell'offerta digitale. Abbiamo letto “Adiós Muchachos” di Paolo Bacilieri. E la pensiamo così.
Fabio Cesaratto, Città Vuota, episodio 5, 2018

Fantagraphic. Città Vuota, episodio 5

Ancora un sabato, ancora una storia di Fabio Cesaratto ‒ ché se non ci fossero i fumetti di Artribune che senso avrebbe il weekend? “Città Vuota” è una serie di dieci capitoli che vi proponiamo ogni settimana in esclusiva. Questa è la quinta puntata.
video

StudioVisit – Alberto Mattia Martini incontra Massimo Giacon

Continuano i blitz di Alberto Mattia Martini negli studi degli artisti italiani. Stavolta eccolo in conversazione con Massimo Giacon, artista visivo, fumettista, designer e musicista, nel suo atelier di Milano. Ironia, irriverenza e versatilità vulcanica, per questo autore interessante, più volte collaboratore di Daniele Luttazzi e firma creativa per grandi marchi italiani
artbox

Sky Arte Updates: parte Artbox, la serie tv dedicata alle grandi mostre italiane e...

Sarà Francesco Bonami l’ospite d’onore della nuova rassegna in onda sul canale satellitare. Un viaggio fra le mostre e le sedi museali più celebri del pianeta

Maledetto il giorno in cui sono finito sui Simpson! Parola di Frank Gehry. L’architetto...

A riportare la storia è il sito web Archinect.com, che titola così: “Frank Gehry si è davvero, davvero pentito di essere apparso sui Simpson”....
Okura – My son is probably gay. Vol. 1 (Star Comics, Perugia 2021)

My son is probably gay. L’ironico fumetto sul tema del coming out

“My son is probably gay” è il nuovo fumetto del mangaka giapponese Okura: una commedia che affronta, con toni leggeri e divertenti, la condizione dell'essere gay. Una storia familiare che parla di accettazione e complicità.
video

Témé Tan e la fiaba notturna di Looper. Poesia di suoni e animazioni

Il sound del musicista afro-belga Témé Tan e le immagini in movimento di due talenti dell'animazione. Un videoclip come una fiaba antica, fra danze tribali, mitologie notturne, malinconie elettroniche

Ellitticamente, le arti

Una selezione, come di consueto per i "Consigli per gli acquisti", di otto libri. Che si occupano di arte, delle arti, ma senza andarci a sbattere contro. Sono libri che la prendono alla larga, e arrivano al cuore della questione seguendo sentieri poco battuti.
La tavola di Martoz per Artribune Magazine #56, particolare

Il fumetto come “arma” sociale. Parola al fumettista Martoz

L'ultimo fumetto di Martoz – realizzato insieme a Lorenzo Palloni – è una crime story che parla di mafia e razzismo. Un racconto ispirato alla nostra realtà, che abbiamo approfondito con l'autore nell'ultimo numero di Artribune Magazine. Ecco l'intervista integrale.

Valvoline. Il fumetto a sei (e otto) valvole

Bologna rende omaggio al gruppo Valvoline Motorcomics e agli innovatori delle strip che anticiparono il graphic novel. Avanguardia e contaminazione per il fumetto che guardava (e influenzava) arte, design, fotografia, cinema e pubblicità.