Il dimissionario Papa Benedetto XVI resterà nella storia per il suo mandato, o solo per essere l’unico – oltre sette secoli dopo Celestino V – ad aver fatto il “gran rifiuto” di dantesca memoria? Questo sarà appunto la storia...
Si è aperto oggi al MAMbo konFRONTIERt. Writing, Street Art e spazio pubblico: ipotesi, ricerche e confronti, un simposio per ascoltare il punto di vista di dodici relatori sull’arte urbana e le sue relazioni con lo spazio. A introdurre...
Cervelli in fuga. Forse da sempre, dicono loro. Blue and Joy, Daniele Sigalot e Fabio la Fauci, da più di cinque anni lavorano a La Pizzeria. Così si chiama il loro studio berlinese dove, dopo aver lasciato l'agenzia Saatchi & Saatchi per cui lavoravano, si sono trasferiti per creare grandi opere, a cavallo tra il fumetto, la street art e l'arte concettuale. Hanno esposto un po' ovunque, ma Milano è la loro città. Qui una nuova personale fa il punto su una coppia d'artisti che ha reso l'inquietudine un sistema di vita.
La galleria romana Wunderkammern continua la sua programmazione all’insegna della trasversalità, ponendo l’accento sui grandi nomi della Street Art internazionale. Dopo Invader, Mark Jenkins e Ludo, ora è la volta di Miss.Tic, figura chiave nella consacrazione della Street Art da arte minore a fenomeno culturale pienamente riconosciuto. Fino al 16 marzo, tra ironia, poesia e sensualità, giocando con gli stereotipi.
Sculture viventi come Gilbert&George o One Minute Sculptures à la Erwin Wurm? O, ancora, infiltrati al museo come Banksy? Un misterioso duo di performer di cui conosciamo solo i nomi di battesimo - Doug e Mikael - ha realizzato...
Lo definiscono un “azzardo ragionato”, una sfida che arriva un po’ per esigenza, un po’ per la voglia di mettersi alla prova. Elastico, galleria bolognese con sede in vicolo de' Facchini, inaugura il 2013 regalandosi un bis: uno spazio...
“Una splendida rassegna storica” (Peter Schjeldahl). No, “La storia scritta solo dai vincitori” (Jerry Saltz). Rispolverando tenzoni d’altri tempi, i due mitici critici newyorkesi, rispettivamente del New Yorker e del New York Magazine, si accapigliano sull’ultima mostra del MoMA…...
La prima personale di Miss Van in Italia non poteva essere altrove. Alla Dorothy Circus Gallery, a Roma, dominio incontrastato del Pop Surrealism, l’artista francese ha presentato in anteprima le sue eroine tutto fascino e seduzione. Una selezione di opere recenti e inediti in un tripudio di piume, corsetti e occhi felini. Fino al 20 gennaio.
Street Art, East London. Una mostra negli spazi abbandonati di un’ex fabbrica e i nuovi lavori di Shepard Farey in città. Ecco tutte le immagini della mostra e dell’invasione street che ha percorso Londra nelle scorse settimane.
Curiosa e emblematica la storia del murales dedicato, nel 2001 in occasione della vittoria dello scudetto, al calciatore romanista Francesco Totti. Il graffito, peraltro non autorizzato, si trova nel capitolino Rione Monti e alla fine di novembre, dopo 10...
Soggiorna in galleria ormai da tempo, e si confronta da mo’ con musei e spazi istituzionali. Fatale, allora, il suo ingresso in accademia. Per quanto non nelle sacre aule pubbliche. La Street Art diventa materia di studio alla NABA...
Ci sono luoghi dove i graffiti sono rimasti un problema di decoro e degrado urbano e vengono utilizzati, come se gli ultimi trenta o quarant'anni fossero passati invano, come patetico strumento di protesta. Ci sono altri luoghi invece dove...

I PIÙ LETTI