I cittadini milanesi, e tutti i curiosi che interverranno a Milano per l’art week intorno a miart, sono invitati a giocare con i mattoncini LEGO® nell’ambito di The collectivity project. Per costruire insieme un paesaggio ideale.
Lo street artist più famoso al mondo ha pubblicato sul proprio profilo Instagram la sua ultima opera, un murale che rappresenta due renne. E Babbo Natale è un clochard di nome Ryan…
Il suo nome deriva da un periodo trascorso sulle vette del Trentino e l’instabilità è uno dei punti di forza della sua azione creativa. Alberonero si racconta.
Verrà presentato in anteprima al Corto Dorico Film Festival di Ancona il docufilm “What I Do”, un racconto approfondito dell'esperienza cinese di tre street artist. Abbiamo intervistato Giacomo Bufarini RUN, artista e ideatore del film
Brooklyn Museum, New York – fino al 3 maggio 2020. Le opere dello street artist francese JR vanno in mostra nel museo newyorkese, confermando l’interesse delle istituzioni nei confronti dell’arte urbana.
Celebre per le sue “escargot”, Osvaldo Moi ripercorre la strada che l’ha portato alla scultura. Fra interventi pubblici e mostre in giro per il mondo.
Solo una settimana fa qualcuno ha messo una bomba carta sotto la sua auto. Ma il writer veronese Cibo non si fa intimidire e continua la sua pacifica battaglia contro l'odio e il degrado. Dipingendo immagini di frutta, verdura e pizze sopra alle svastiche
Com'era la Street Art negli Anni Novanta? A rispondere è il curatore indipendente Pietro Rivasi, che unisce a un approccio teorico anche una attività "sul campo" in quel decennio cruciale.
A pochi mesi di distanza dalla biennale di street art Super Walls, Padova conta un nuovo intervento, questa volta a opera dell’artista milanese Acme107. Riflettendo sul rapporto scienza-fede
Intervista ai curatori e gestori della Street Levels Gallery, la prima galleria fiorentina totalmente votata alla Street Art.
A pochi giorni dalla chiusura della sua vetrina a Londra, lo street artist svela sulla sua pagina Instagram la notizia dell’apertura di un e-commerce: “In vendita arte, articoli per la casa e delusioni”.
Milanese di origine, 2501 ha scelto di chiamarsi come la sua data di nascita. E qui ripercorre la sua storia creativa.

I PIÙ LETTI