street & urban art

street & urban art

Un bambino nel vento impetuoso di uno sbarco. Con il giubbetto di salvataggio e con in mano un razzo segnaletico. Fluorescente nella notte. È comparsa un’opera straordinaria al 99% attribuibile a Banksy durante i giorni dell’apertura della Biennale a Venezia. Ma nessuno se n’è accorto. Tutte le foto
Il Bambino Migrante “vandalizzato” a Venezia, la porta del Bataclan ritrovata nel Teramano e restituita alla Francia: ecco le notizie dell’ultim’ora in merito alle opere dello street artist di Bristol.
Attualmente in mostra nella galleria di San Gimignano, lo street artist parigino ha voluto celebrare, attraverso una performance, le esequie di una realtà contadina ormai scomparsa. Lo stesso tema è anche al centro di un cortometraggio realizzato con la regista italiana Alice Rohrwacher.
Una occupazione sulla Prenestina. Al civico 913, in piena periferia est di Roma. Comincia così, nel marzo del 2009, la storia di quello che diventerà il Museo dell’Altro e dell’Altrove di Metropoliz. Una piccola inchiesta in due puntate.
Papa Bergoglio in Vespa, attaccato al cellulare, da perfetta icona clerical-pop: lo hanno visto in tanti, a Roma. E l’immagine è schizzata sulle pagine di giornali e blog, nel giro di pochi giorni. L’autore? Un Banksy in versione capitolina,...
La nostra survey quindicinale sulla street art ci ha portati fino al collettivo tutto al femminile Lediesis. Anonime, attacchinano Superwomen sulle finestre cieche delle città. Per ora quelle italiane, ma presto...
Quarantanove anni esatti. Nel gennaio del 1968 il terremoto del Belice, in Sicilia, lasciava dietro di sé morti, feriti, macerie. Nel ricordo di quei giorni, ripercorriamo la vicenda di Gibellina, che rinacque in un nuovo sito, grazie anche all’arte e all’architettura contemporanee. Fra intuizioni geniali e critiche sparse. Ed ecco che oggi, a sorpresa, spunta una nuova opera d’arte pubblica…
Dipinti, stencil e serigrafie: Palazzo dei Diamanti riapre con un percorso che celebra i passi più significativi della carriera ventennale del misterioso artista di Bristol.
Prosegue la nostra ricognizione sui protagonisti della Street Art nostrana. A prendere la parola è Blub, autore delle ormai celebri figure con la maschera subacquea, dipinte generalmente sugli sportelli che racchiudono le terminazioni elettriche urbane e ispirate ai personaggi dell’arte.
Storia di un assessore che non amava Keith Haring e snobbava l’opera d’arte pubblica più nota in città. Valanga di polemiche e insulti. Poi le spiegazioni, quindi la resa. Una partenza decisamente tormentata, quella di Andrea Buscemi, nella nuova giunta comunale di Pisa…
Street art, copyright e diritto d’autore. Il caso Banksy nell’opinione dell’avvocato Gilberto Cavagna
Si fa presto a prendersela con l’arte. Qualche giorno fa, nell’ambito del Draw the line street festival, l’ormai famosissimo streetartista Blu onorava la città di Campobasso con un suo murales contro la guerra. Il tema è forse uno scottante...

I PIÙ LETTI