La potenzialità del nulla. La mostra di Bob Law a Napoli

Le opere del pioniere del Minimalismo britannico Bob Law vanno in mostra per la prima volta a Napoli negli spazi della Thomas Dane Gallery

La riduzione verso l’essenziale prende avvio in Bob Law (Brentford, 1934 ‒ Penzance, 2004) da una riflessione sul senso del paesaggio, sulle sue norme e sulla nostra posizione sulla terra. Il senso della scoperta connesso al contatto con la natura è la chiave che permette di avvicinarsi alla componente concettuale dell’arte di Law, ben evidenziato nella mostra di Napoli, che ci accompagna in una panoramica sull’artista britannico che va dagli Anni Cinquanta al 2000.

Bob Law. Exhibition view at Thomas Dane Gallery, Napoli 2021 © The Estate of Bob Law. Photo Maurizio Esposito
Bob Law. Exhibition view at Thomas Dane Gallery, Napoli 2021 © The Estate of Bob Law. Photo Maurizio Esposito

LE OPERE DI BOB LAW A NAPOLI

I field/landscape rappresentano un passaggio cruciale per comprendere le più note tele nere monocromatiche e le tele nude, percorse solo da una sottile cornice dipinta: una cornice che è dispositivo che isola e astrae, che invita alla contemplazione e alla riflessione sulle potenzialità del nulla. I molteplici interessi di Bob Law, che vanno dalla psicologia alla filosofia, dalla paleontologia fino al misticismo, sembrano stratificarsi insieme ai colori di cui sono fatti i suoi neri, così come il sottile gioco del citazionismo che affiora nel suo lavoro.
Le sedie (Gauguin’s Chair, 1984; Blue Chair, 1982; Vincent’s Chair, 1984) allestite al centro delle sale sono emblema del suo passato come carpentiere, ma anche un richiamo al senso contemplativo necessario per l’uomo: in apparente contraddittorietà con le opere circostanti, ne rappresentano invece una chiave di lettura.

Alessandra Frosini

Eventi d'arte in corso a Napoli

Mostre a Napoli, vai all'elenco completo di eventi d'arte in corso →
Evento correlato
Nome eventoBob Law
Vernissage23/10/2021 ore 12
Duratadal 23/10/2021 al 18/12/2021
AutoreBob Law
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoTHOMAS DANE GALLERY
IndirizzoVia Francesco Crispi, 69 - Napoli - Campania
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Alessandra Frosini
Alessandra Frosini è critica e curatrice di mostre d'arte contemporanea. Laureata in Storia dell'Arte Medievale presso l’Università degli Studi di Firenze e specializzata in museologia e in management culturale, dal 2009 ha collaborato con musei, istituzioni, società e gallerie d'arte in Italia e all’estero per numerose mostre ed eventi, portando avanti una personale riflessione sul concetto di memoria. Scrive per testate d’arte quali ArsKey, Artribune, Espoarte, Juliet Art magazine, oltre che per cataloghi e riviste. È docente di museologia e museografia in master sull’organizzazione di eventi culturali e consulente per la compravendita di opere d’arte per privati, case d’asta e fondi d’investimento in arte. Fra le ultime collaborazioni come critico si segnala la partecipazione come giurato al Canova Art Prize di New York, mostra “Giorgio De Chirico and Giorgio Morandi. Rays of Light in Italian Modern Art” al Modern Art Museum di Shanghai, la mostra “Polixeni Papapetrou | Between worlds” per il Photolux Festival, e la doppia personale di Angelo Brescianini e Beatrice Gallori all’Aria Art Gallery di Istanbul.