Artribune Podcast. Intervista a Mimmo Paladino e Sergio Givone

L’artista e il filosofo e accademico italiano sono i protagonisti di questo appuntamento del ciclo di podcast “Contemporaneamente”, a cura di Mariantonietta Firmani

Sergio Givone e Mimmo Paladino
Sergio Givone e Mimmo Paladino

Contemporaneamente a cura di Mariantonietta Firmani è il podcast pensato per Artribune che racchiude incontri tematici con autorevoli interpreti del contemporaneo tra arte e scienza, letteratura, storia, filosofia, architettura, cinema e molto altro. Per approfondire questioni auliche ma anche cogenti e futuribili. Dialoghi straniati per accedere a nuove letture e possibili consapevolezze dei meccanismi correnti: tra locale e globale, tra individuo e società, tra pensiero maschile e pensiero femminile, per costruire una visione ampia, profonda ed oggettiva della realtà. In questo audio, il prezioso incontro con Mimmo Paladino e Sergio Givone sul tema Quijote tra enthousiasmòs e páthos: “Il gioco tra reale e irreale che è infondo la battaglia che noi facciamo tutti i giorni, quando affrontiamo uno spazio vuoto, che non c’è, è irreale, e lo riempiamo di immagini che non sono reali ma creano una realtà. […] il gesto dell’arte, da Cervantes a Duchamp a Beuys è sempre lo stesso! … Entrambi compiono un metaphôrein, nel senso del trasportare da una dimensione all’altra”. 

Ascolta “Mimmo Paladino Sergio Givone – Rubriche d’aria a cura di Juan Pablo Macias e Alessandra Poggianti” su Spreaker.

MIMMO PALADINO PER ARTRIBUNE PODCAST 

Mimmo Paladino (Paduli, 1948) è tra i principali esponenti della Transavanguardia italiana, movimento artistico teorizzato e promosso da Achille Bonito Oliva nel 1980. Negli anni Novanta comincia a realizzare importanti installazioni e interventi permanenti sugli spazi urbani, tra cui Hortus Conclusus a Benevento e Porta d’Europa a Lampedusa. Nel 1999 la Royal Academy di Londra lo insignisce del titolo di Membro Onorario, a seguire riceve numerosi premi e riconoscimenti di massimo prestigio. Le sue opere – esposte nelle più autorevoli istituzioni museali, premi e biennali di rilievo internazionale – sono attualmente nelle collezioni di più di 50 musei in tutto il mondo: New York; Londra; Berlino; Roma; Basilea; Bologna; Venezia; Fukuyama; Dublino; Tel Aviv; Napoli; Zurigo; Los Angeles; Budapest e molti altri. 

SERGIO GIVONE PER ARTRIBUNE PODCAST 

Sergio Givone (Buronzo, 1944) è filosofo e accademico italiano. Ha insegnato a Perugia, Torino e Firenze dove è stato ordinario di Estetica e Prorettore alla Facoltà di Lettere e Filosofia, Humboldt-Stipendiat presso l’Università di Heidelberg. È autore di numerosi saggi e ricerche su Dostoevskij, il nichilismo europeo, la storia del nulla e sulle implicazioni in un nuovo pensiero tragico, Donchisciotte, e autore di narrativa ispirata alla letteratura russa. Collabora col quotidiano la Repubblica. Tra le sue opere: La storia della filosofia secondo Kant (1972), William Blake. Arte e religione (1978), Ermeneutica e romanticismo (1982); Disincanto del mondo e pensiero tragico (1988), Storia del nulla (1995), Eros/ethos (2000), Prima lezione di estetica (2003), Il bibliotecario di Leibniz (2005), Metafisica della peste (2012), Luce d’addio. Dialoghi dell’amore ferito (2016), Fra terra e cielo. La vera storia della cupola di Brunelleschi (2020). Givone è anche autore di alcuni romanzi, tra cui Favola delle cose ultime (1998), Nel nome di un dio barbaro (2002) e Non c’è più tempo (2008). 

– Mariantonietta Firmani

Dati correlati
AutoreMimmo Paladino
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Fondatrice e direttrice di Parallelo42 contemporary art.