Il pittore Oscar Giaconia debutta a Roma

Monitor, Roma – fino al 10 aprile 2020. Oscar Giaconia fa il suo personale debutto a Roma con “Bhulk”. La galleria si trasforma in un laboratorio dove la ricerca artistica è incentrata su una continua sperimentazione di incontro e scontro nei processi di sintesi pittorici.

Oscar Giaconia (Milano, 1978) va oltre i limiti della pittura entrando nel corpo dell’immagine, innescando processi che ne sabotano il risultato. Per l’artista l’essenza della pratica è sita nella decostruzione dell’immagine, capace di generarne altre nuove. Come un alchemico indaga le potenzialità dei materiali (organici e non) utili e necessari a incarnare – e alimentare ‒ le proprie pulsioni creative. Lo spazio espositivo si trasforma in un laboratorio dai toni verdi pastello sulle pareti e rosati sul pavimento. Un moltiplicarsi di significati e significanti aleggia attorno alle creature ibride, teriomorfe. I quadri esaltano la qualità e la precisione tecnica di Giaconia visibili nella grande biopittura del Frankenstein taurino intitolata BHULK (THE BULL-DOLL), nel dittico di teste precipitate in due forzieri foderati di stoffa e, ancora, nel gonfiabile di un teschio alieno all’interno di un terrario.

Valentina Muzi

Evento correlato
Nome eventoOscar Giaconia - Bhulk
Vernissage21/02/2020 ore 19
Duratadal 21/02/2020 al 10/04/2020
AutoreOscar Giaconia
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoMONITOR
IndirizzoVia Sforza Cesarini 43a-44 - Roma - Lazio
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Valentina Muzi
Valentina Muzi (Roma, 1991) è diplomata in lingue presso il liceo G.V. Catullo, matura esperienze all’estero e si specializza in lingua francese e spagnola con corsi di approfondimento DELF e DELE. La passione per l’arte l’ha portata a iscriversi alla Facoltà di Studi Storico-Artistici dell’Università di Roma La Sapienza, laureandosi in Storia dell’Arte Contemporanea e svolgendo il tirocinio formativo presso il MLAC - Museo e Laboratorio di Arte Contemporanea dell’Ateneo, parallelamente ha frequentato un Executive Master in Management dei Beni Culturali presso la Business School del Sole24Ore di Roma. Dal 2016 svolge attività di PR, traduzione di cataloghi, stesura di testi critici e curatela indipendente. Dal 2017 svolge l’attività di giornalista di taglio critico e finanziario per riviste di settore. Attualmente è membro del Board Strategico presso l’Associazione culturale Arteprima noprofit, nella stessa ha svolto il ruolo di Social Media Manager ed è Responsabile organizzativa della piattaforma Arteprima Academy.