Cabin-out 2.0 a Ortigia: il ritiro esistenziale di Le Corbusier diventa una mostra. Le immagini

Un filosofo, un architetto e un gruppo di studenti ricostruiscono in una mostra i luoghi di ritiro esistenziale di Thoreau, Wittgenstein, Kaczynski e Le Corbusier a Ortigia. Ecco le immagini

Cabin-out 2.0| Dentro la capanna è un progetto che lavora sulla tematica del senso di insoddisfazione esistenziale, ripercorrendo, attraverso la rappresentazione simbolica di quattro capanne sparse in altrettanti punti dell’isola di Ortigia, i “ritiri” dei filosofi Thoreau e Wittgenstein, del matematico Ted Kaczynski e dell’architetto Le Corbusier. Come la capanna dell’Introspezione, situata all’interno del Maniace Ortigia a ridosso delle mura del Castello Maniace; la capanna del Ritiro, che fa da cornice alla Marina di Ortigia, galleggiando sul porto grande. La capanna della Guerra racchiusa all’interno dell’ex convento di San Francesco, restaurato da poco e sito in via Gargallo. Infine, la capanna della Semplicità, che chiuderà il percorso all’interno dell’Accademia delle Belle Arti Rosario Gagliardi, per un itinerario che diventa momento di introspezione e condivisione. Cabin-out 2.0| Dentro la capanna, a cura del filosofo Leonardo Caffo e dell’architetto Valentina Pappalardo, è realizzato in collaborazione con Made Program dell’Accademia di Belle Arti Rosario Gagliardi, piattaforma curatoriale Waiting Posthuma, Maniace Ortigia, e Assessorato alla Cultura della Città di Siracusa.

– Giulia Ronchi

Cabin-Out 2.0| Dentro la capanna
Accademia “R. Gagliardi” – MADE Program
Via Cairoli 20, Siracusa

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Giulia Ronchi
Giulia Ronchi è nata a Pesaro nel 1991. È laureata in Scienze dei Beni Culturali all’Università Cattolica di Milano e in Visual Cultures e Pratiche curatoriali presso l’Accademia di Brera. È stata tra i fondatori del gruppo curatoriale OUT44, organizzando mostre e workshop con artisti emergenti del panorama milanese. Ha curato il progetto Dissuasori Mobili, presso il festival di video arte “XXXFuoriFestival” di Pesaro. Ha collaborato con le riviste Exibart e Artslife, recensendo mostre e intervistando personalità di spicco dell’arte. Ha collaborato con le testate femminili Elle, Elle Decor, Marie Claire e il maschile Esquire scrivendo di arte, cultura, lifestyle, femminismo e storie di donne.