La Barbican Art Gallery di Londra mette in mostra le coppie celebri dell’arte

Quando quello che lega una coppia non è solo la passione ma la produzione artistica, nascono opere d’arte. Capolavori della prima metà del XX secolo in mostra fino al 27 gennaio alla Barbican Art Gallery

La produzione creativa di oltre quaranta coppie di artisti attivi nella prima metà XX secolo è esposta alla Barbican Art Gallery nella mostra Modern Couples: Art, Intimacy and Avant-garde. L’esposizione affianca l’opera dei protagonisti scelti per questo viaggio nel mondo intimo degli artisti  insieme alle fotografie personali, lettere d’amore, regali e materiale d’archivio raro, che mostra il lato intimo dei celebri sodalizi. Ed ecco le fotografie che ritraggono Jean Arp e Sophie Taeuber-Arp, Lee Miller e Man Ray, Varvara Stepanova e Alexander Rodchenko, Edward Weston e Margrethe Mather; le sculture di Camille Claudel e Auguste Rodin; le opere di Barbara Hepworth e Ben Nicholson, di Frida Kahlo e Diego Rivera; la foto di Pablo Picasso scattata da Dora Maar; così come lo scatto di Federico García Lorca e Salvador Dalí a Cadaqués, e di Emilie Flöge, musa di Gustav Klimt. Oltre l’arte e l’architettura anche la letteratura ha un ruolo importante in Modern Couples, concentrandosi sulla scrittrice Virginia Woolf e sul suo Orlando, 1928, dedicato alla poetessa Vita Sackville-West, con la quale ebbe una relazione.

-Ilaria Bulgarelli

 

Londra// fino al 27 gennaio 2019
Modern Couples: Art, Intimacy and the Avant-garde
Barbican Art Gallery, Barbican Centre
Silk Street, London – EC2Y 8DS

Dati correlati
AutoriPablo Picasso, Dora Maar, Frida Kahlo, Diego Rivera, Gustav Klimt, Ben Nicholson, Salvador Dalì, Camille Claudel, Auguste Rodin, Edward Weston, Alexander Rodchenko, Varvara Stepanova, Man Ray, Sophie Taeuber-Arp, Jean Arp, Tamara de Lempicka
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Ilaria Bulgarelli
Ilaria Bulgarelli (Roma, 1981) ha studiato presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, conseguendo la laurea triennale in Ingegneria Edile, poi presso “Sapienza Università di Roma”, per terminare i suoi studi con la laurea specialistica in Architettura. Un mix di studi scientifici e creativi che si vanno a fondere con la sua passione per l’arte. Sarà proprio questa passione a condurla verso l’arte contemporanea frequentando il Master of Art della LUISS Creative Business Center. Una formazione che le permette di curare mostre dal progetto curatoriale all’allestimento, collaborando così con artisti di arte contemporanea. È uno stage presso la redazione di “Rai Arte” e una collaborazione con l’ufficio stampa di MondoMostre, a portarla verso la comunicazione e il giornalismo.