Arredi e oggetti di Mariangela Melato all’asta da Bonino a Roma

La casa d’aste Bonino mette all’asta gli arredi e gli oggetti di Mariangela Melato: dagli abiti indossati ai dipinti presenti nella sua casa, dalle fotografie di scena ai numerosi Premi, fino ai ricordi di viaggio, argenteria e mobilio.

Arredi e sogni. Vestiti, gioielli, dipinti, disegni, mobili: oggetti e arredi di Mariangela Melato è il titolo dell’asta degli effetti personali provenienti dalla casa romana in Via dei Coronari dell’attrice scomparsa nel 2013. Gli oggetti presenti in asta raccontano la vita e le passioni di Mariangela Melato. L’attrice custodiva nella sua casa dipinti francesi e italiani di inizio ‘900, uno dei quali era stata scelto come arredo di scena per il “Film d’amore e d’anarchia” di Lina Wertmüller. Andranno all’asta i suoi gioielli di Armani, Bulgari, Yves Saint Laurent e Chanel, ma anche quelli geometrici in pietre e resine multicolori. Tra gli elementi d’arredo è presente il tavolo Gae Aulenti, oltre ai vasi e alle lampade in stile Art Nouveau e Art Deco. Mariangela Melato amava molto gli angeli la cui collezione è compresa tra gli oggetti in vendita. È inoltre presente in asta una sezione dedicata ai riconoscimenti e ai premi quali David di Michelangelo, la Grolla d’Oro (e di Platino), il David di Donatello, la Maschera d’Oro, il Gonfalone d’Oro, il Premio della Critica, il Premio Flaiano, e il Biglietto d’Oro. Infine ci sono le opere, soprattutto disegni, realizzate dalla stessa attrice. Ecco le immagini dei lotti più ambiti.

Ilaria Bulgarelli

Evento correlato
Nome eventoAsta Arredi e sogni
Vernissage03/11/2018
Duratadal 03/11/2018 al 03/12/2018
Genereasta
Spazio espositivoGIOIELLI DI CARTA - CASA D'ASTE BONINO
IndirizzoVia Filippo Civinini 21 - Roma - Lazio
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Ilaria Bulgarelli
Ilaria Bulgarelli (Roma, 1981) ha studiato presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, conseguendo la laurea triennale in Ingegneria Edile, poi presso “Sapienza Università di Roma”, per terminare i suoi studi con la laurea specialistica in Architettura. Un mix di studi scientifici e creativi che si vanno a fondere con la sua passione per l’arte. Sarà proprio questa passione a condurla verso l’arte contemporanea frequentando il Master of Art della LUISS Creative Business Center. Una formazione che le permette di curare mostre dal progetto curatoriale all’allestimento, collaborando così con artisti di arte contemporanea. È uno stage presso la redazione di “Rai Arte” e una collaborazione con l’ufficio stampa di MondoMostre, a portarla verso la comunicazione e il giornalismo.