Parte da Peccioli un viaggio alla scoperta della poesia e dell’arte nei borghi toscani

Il 21 aprile s’inaugura VOCI un progetto organizzato dal Comune di Peccioli in collaborazione con la Fondazione Peccioliper che porta gli spettatori alla scoperta dei borghi medievali toscani attraverso l’arte e la poesia. Ne abbiamo parlato con lo storico sindaco della città Renzo Macelloni…

Souvenir 2015 inox specchiante, cristallo 80x115x220 Courtesy Claudio Poleschi Arte Contemporanea
Souvenir 2015 inox specchiante, cristallo 80x115x220 Courtesy Claudio Poleschi Arte Contemporanea

Un piccolo comune italiano di meno di 5mila anime, arroccato sulla collina, la cui storia si perde nei secoli. È Peccioli, borgo medievale in provincia di Pisa, di cui si ha testimonianza a partire dal 1021. Un comune antico che da un trentennio propone progetti legati all’arte contemporanea e alla poesia che coinvolgono anche i paesini limitrofi. Una manifestazione culturale intitolata VOCI ed organizzata dal Comune in collaborazione con la Fondazione Peccioliper.

IL PROGETTO

Il comune di Peccioli ha creato un percorso per accompagnare i visitatori alla scoperta di luoghi millenari attraverso un percorso artistico-letterario che tocca anche i paesi limitrofi. Come voci narranti sei tra poeti e scrittori contemporanei – Laura Bosio,Mauro Covacich, Maurizio de Giovanni, Romano De Marco, Ferruccio Parazzoli, Laura Pugno– a cui è stato chiesto di costruire un tassello di questo cammino. Ognuno di loro, infatti, ha scritto una storia a partire dalle suggestioni nate dall’incontro con il territorio. Opere sonore che raccontano i luoghi accompagnate da installazioni d’arte contemporanea pensate dall’artista Vittorio Corsini. Ormai sono trent’anni che ripetiamo questo progetto”, ci racconta Renzo Macelloni, sindaco di Peccioli, “abbiamo iniziato nel 1991 e ogni anno impariamo qualcosa di nuovo e cerchiamo di ampliare la nostra offerta. Riteniamo fondamentale lasciare una nostra testimonianza nel mondo come i grandi prima di noi. L’arte contemporanea è uno strumento imprenscindibile per raggiungere questo intento. Il lavoro è un progetto di gruppo nato dalla collaborazione con la Fondazione Peccioliper che ci sostiene. É come se fosse un grande laboratorio di idee e forse questo è il segreto del nostro successo”.

UN PROGETTO ITINERANTE

VOCI è un progetto itinerante che tocca alcune zone d’interesse nei borghi. Ogni visitatore sarà aiutato da una brochure o in alcune occasioni sarà accompagnato da una navetta. “Quest’anno ad esempio sono stati scelti” specifica il sindaco “a Peccioli la Chiesa del Carmine, Chiesa delle Serre Chiesa di San Giorgio e il Campanile della Chiesa di San Verano; a Ghizzano Oratorio della Santissima Annunziata e a Fabbrica la Chiesa dei Santi Rocco e Sebastiano. Anche gli abitanti del posto si sono dimostrati partecipi e benevoli rispetto ai progetti d’arte contemporanea”.

– Valentina Poli

http://www.fondarte.peccioli.net/voci.php

 

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Valentina Poli
Nata a Venezia, laureata in Conservazione e Gestione dei Beni e delle Attività Culturali presso l'Università Ca' Foscari di Venezia, ha frequentato il Master of Art presso la LUISS a Roma. Da sempre amante dell'arte ha maturato più esperienze nel settore della didattica progettando e gestendo laboratori, in quello della preparazione di piccoli e grandi eventi culturali, nel settore delle gallerie d'arte e in campo giornalistico con collaborazioni con riviste del settore. Oggi vive a Roma.