Apre a Milano la Other Size Gallery all’interno del centro multidisciplinare Workness. Le immagini

Un po’ bistrot, un po’ spazio per la musica e la danza classica e contemporanea, Workness è un’area multidisciplinare e multifunzionale nel cuore di Milano. E da oggi è anche una galleria d’arte, diretta da Maria Savarese, che inaugura con una mostra di Christian Leperino.

Other Size Gallery, Milano
Other Size Gallery, Milano

Vertiginose prospettive metropolitane ed opere su PVC di grandi dimensioni sono le protagoniste di Babel, la mostra curata da Maria Savarese, che giovedì 22 febbraio inaugura l’Other Size Gallery, il nuovo spazio, progettato da Ettore Filograna e nato in seno a Workness, concept multiculturale ed interdisciplinare nel cuore di Milano, a pochi passi da Porta Romana. L’autore è Christian Leperino (Napoli, 1979), artista particolarmente attivo anche all’estero, che ha fondato nel 2015 a Napoli il centro per l’arte contemporanea SMMAVE, all’interno della chiesa di Santa Maria della Misericordia ai Vergini, riportando a nuova vita lo splendido edificio, che da tempo giaceva in stato di abbandono. “Nella mia ricerca artistica”, spiega Leperino ad Artribune, “è sempre stato centrale il tema della metropoli e il rapporto tra forma dei luoghi e condizione umana. La rappresentazione del paesaggio urbano s’intreccia per me fortemente con la riflessione sul tempo, sulle trasformazioni delle città e sui destini degli individui che le abitano”.

Other Size Gallery, Milano
Other Size Gallery, Milano

LA MOSTRA

“Babel trae ispirazione dalla leggendaria costruzione di cui narra la Bibbia nel libro della Genesi che costituisce un efficace parallelo con il mondo contemporaneo” gli fa eco la curatrice Maria Savarese, “ed è un progetto pensato e realizzato apposta per questo nuovo spazio milanese”. Workness, il contesto che fa da cornice alla nuova galleria, è un ambiente moderno, che comprende un bistrot, un bar-libreria in cui è possibile ascoltare musica dal vivo, uno spazio dedicato alla danza, ed ovviamente la nuovissima Other Size Gallery. “I diversi settori pur mantenendo ciascuno la propria autonomia, saranno tutti funzionali e coerenti con la mission di Workness, ovvero un nuovo modo di vivere il lavoro ed il miglioramento della sua qualità attraverso l’arte visiva, performativa, la danza sia classica che contemporanea, la cucina.” Other Size Gallery nasce dalla passione per l’arte contemporanea e dalla visione di un imprenditore salentino trasferitosi stabilmente a Milano da anni, Sergio Filograna, che ha dato vita ad un progetto innovativo e multiforme, all’interno del quale si inserirà l’attività della galleria. La mission soprattutto per l’anno 2018, è quella di dar voce ad artisti di realtà culturali diverse e particolari, ciascuno dei quali, con la propria cifra stilistica, proporrà un lavoro legato alle radici d’origine, all’interno di esposizioni collettive o personali, in dialogo con la città di Milano. “L’attività di Other Size Gallery”, continua la Savarese, “proseguirà in primavera con una collettiva. In questo caso il progetto partirà dall’esperienza decennale di Casa Sponge nelle Marche e dalla sua idea di condivisione, nata dalla visione dell’artista Giovanni Gaggia, affiancando a questa esperienza artisti che ne condividono la filosofia.”

– Elena Arzani

Other Size Gallery
Via Andrea Maffei 1, Milano
Opening: giovedì 22 febbraio, ore 18.30

Babel
di Christian Leperino
a cura di Maria Savarese
fino al 22 aprile 2018
Orari: dal lunedì al venerdì, h.11 – 20. Sabato h. 18 – 22. Domenica Chiuso.
Ingresso libero

www.othersizegallery.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Elena Arzani
Elena Arzani, art director e fotografa, Masters of Arts, Central St. Martin’s di Londra. Ventennale esperienza professionale nei settori della moda, pubblicità ed editoria dell’arte contemporanea e musica. Vive a Milano e Londra.