19mila euro in 3 bandi. La Galleria Nazionale di Roma cerca giovani artisti

Il museo di Roma promuove 3 bandi dedicati a giovani artisti, videomaker, fotografi e professionisti italiani e internazionali. Per loro 19mila euro tra borse di studio e premi, e l’opportunità di entrare in collezione

Galleria Nazionale - Roma 2016 - photo Fernando Guerra
Galleria Nazionale - Roma 2016 - photo Fernando Guerra

Dopo il discusso Museum Beauty Contest – un concorso di bellezza pensato per eleggere i personaggi più iconici raffigurati nelle opere della propria collezione – La Galleria Nazionale di Roma torna a occuparsi di bandi e ne promuove una serie – tre in tutto – questa volta dedicati all’attualità: sono, infatti, rivolti a professionisti dei beni culturali, videomaker e fotografi per promuovere l’arte contemporanea. “Il museo contemporaneo, quello del nostro tempo, porta con sé la sua eredità, ma ridefinisce continuamente la sua identità attraverso il dialogo. Invita a partecipare e partecipa in prima persona”, afferma Cristiana Collu, Direttrice della Galleria Nazionale. “Questa volta lo fa con tre progetti tenuti insieme proprio dal desiderio di ascoltare il racconto di questo tempo che noi tutti viviamo e che ci porta il futuro che anche noi stiamo costruendo”. Il primo bando, dal titolo La Cura delle Arti, consiste in un corso intensivo di due giorni – in programma in Galleria il 10 e l’11 novembre 2017 – sul concetto di “cura”, per imparare a coniugare imprenditorialità, umanesimo, educazione alle arti e promozione creativa attraverso la sperimentazione sul campo.

Galleria Nazionale - Roma 2016 - photo Fernando Guerra
Galleria Nazionale – Roma 2016 – photo Fernando Guerra

LA GIURIA

Ai 10 vincitori, selezionati da una giuria composta da Cristiana Collu, Annarosa Buttarelli, coordinatrice scientifica del progetto, e l’artista Paco Cao, andranno altrettante borse di studio di 500 euro ciascuna, comprensive di spese di viaggio e alloggio per i non residenti. Time–Action è, invece, il video contest dedicato a videomaker, creativi e artisti per raccontare la Galleria Nazionale e il suo riallestimento con la mostra Time is Out of Joint, ancora in corso fino al 15 aprile. I premi? In [be]tween, del valore di 2.500 euro, andrà al video che rappresenta meglio il dialogo tra il museo e la collezione, e tra le opere stesse; The Social Network (1.000 euro) per il video più visto su Facebook; Citizens Trust (500 euro) per il video più votato dai visitatori del museo.

LARGO AI GIOVANISSIMI

Infine, Got the Picture? (#GTP), la prima Call for Proposals lanciata dalla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma e rivolta a giovani autori con età compresa tra i 18 e i 30 anni, ai quali viene chiesto di esprimere la propria visione del mondo in un’immagine fotografica. Le tre opere vincitrici – oltre a ricevere un premio in denaro rispettivamente di 5mila, 3mila e 2mila euro – saranno esposte in una mostra accompagnata da un catalogo ed entreranno a far parte stabilmente della collezione del museo. Per tutti i dettagli dei singoli bandi e le scadenze c’è il sito dedicato.

– Claudia Giraud

lagallerianazionale.com

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).