Mimmo Paladino invade Brescia. Immagini in anteprima del percorso d’artista

Un viaggio a ritroso da Brescia all’antica Brixia in compagnia delle opere monumentali di uno dei maestri della Transavanguardia. Tra Museo di Santa Giulia, Parco Archeologico, Metropolitana e Stazione ferroviaria.

Grazie al progetto pluriennale Brixia Contemporary, messo a punto da Fondazione Brescia Musei e Comune di Brescia, ogni anno un artista internazionale sarà invitato a dialogare col centro storico, realizzando un percorso – tra installazioni e lavori museali – che dal cuore della città arriverà fino al Parco Archeologico e al Museo di Santa Giulia. Per il suo debutto è stato chiamato uno dei principali esponenti della Transavanguardia, Mimmo Paladino, che qui, ben quarant’anni fa, tenne la sua prima personale importante e dove – dal 6 maggio al 7 gennaio – posizionerà i più celebri totem della sua poetica, realizzando anche opere site specific. Come i cinque Specchi ustori in ottone, serigrafia e pittura di ben 5 metri di diametro ciascuno, creati appositamente per il Teatro Romano di Brescia, e una colossale istallazione in terracotta di circa 80 metri quadri, anch’essa inedita, nell’atrio della fermata della Metropolitana alla Stazione FS. Ecco le immagini.

Claudia Giraud

Evento correlato
Nome eventoBrixia Contemporary - Mimmo Paladino
Vernissage05/05/2017
Duratadal 05/05/2017 al 07/01/2018
AutoreMimmo Paladino
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoMUSEO DI SANTA GIULIA
IndirizzoVia Musei 81/b - Brescia - Lombardia
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è responsabile dell'area Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica musicale "Art Music". E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).