Minimi avanzi. Bertozzi & Casoni ad Ascoli Piceno

Pinacoteca Civica, Ascoli Piceno – fino al 24 settembre 2017. Il duo di ceramisti affronta il tema del cibo, ricorrendo alla sperimentazione tecnica come strumento per raggiungere nuove forme e vesti estetiche.

Bertozzi & Casoni. Minimi Avanzi. Pinacoteca Civica, Ascoli Piceno 2017
Bertozzi & Casoni. Minimi Avanzi. Pinacoteca Civica, Ascoli Piceno 2017

Surrealismo e virtuosismo contraddistinguono le opere dei due ceramisti romagnoli Giampaolo Bertozzi (Borgo Tossignano, Bologna, 1957) e Stefano Dal Monte Casoni (Lugo di Romagna, Ravenna, 1961). Indagato ed esplorato attraverso diverse forme, il tema del cibo è il protagonista dell’esposizione. Insolite nature morte realizzate in ceramica policroma esaltano la ricerca e la costante sperimentazione tecnica, mentre intersezioni ironiche e dissacranti si mescolano a una pregevole cura esecutiva.
Le contraddizioni del moderno materialismo trovano nuove dimensioni e nuove valenze estetiche, in un ricco impasto di combinazioni e di materiali, nei quali si intrecciano frutta, rimasugli, rifiuti, fiori, animali e lattine. Da simboli di sregolato consumismo e di precaria caducità, attraverso un processo creativo di riordino, gli oggetti rinascono a nuova linfa, partecipando quali repertori e formulari dai plurimi significati alla scoperta suggestiva di implicazioni concettuali in opere squisitamente materiche.
Astrazione e imperfezione, artificio e realtà in continue antinomie di consolazione e desolazione si mischiano allo stupore e al turbamento di segni minimi e particolari.

Silvia Papa

Evento correlato
Nome eventoBertozzi & Casoni - Minimi avanzi
Vernissage25/03/2017 ore 17
Duratadal 25/03/2017 al 24/09/2017
Autore Bertozzi&Casoni
CuratoriStefano Papetti, Elisa Mori, Giorgia Berardinelli , Silvia Bartolini
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoPINACOTECA CIVICA
Indirizzopiazza Arringo 7 - Ascoli Piceno - Marche
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Silvia Papa
Storico dell’arte. Laureata in Storia e Conservazione dei Beni Culturali – indirizzo Storico Artistico – con una tesi quadriennale in Museologia e una seconda Laurea in Lettere con una tesi in Storia della lingua italiana, ha studiato all’Università di Copenhagen e ha insegnato lingua e letteratura italiana all’Università svedese di Falun. Da alcuni anni collabora come autore e redattore per riviste e blog, conferenziere e curatore di mostre per l’azienda di servizi per l’archeologia e i beni culturali ABACO Società Cooperativa.

1 COMMENT

  1. […] “Surrealismo e virtuosismo contraddistinguono le opere dei due ceramisti romagnoli Giampaolo Bertozzi (Borgo Tossignano, Bologna, 1957) e Stefano Dal Monte Casoni (Lugo di Romagna, Ravenna, 1961). Indagato ed esplorato attraverso diverse forme, il tema del cibo è il protagonista dell’esposizione. Insolite nature morte realizzate in ceramica policroma esaltano la ricerca e la costante sperimentazione tecnica, mentre intersezioni ironiche e dissacranti si mescolano a una pregevole cura esecutiva. Le contraddizioni del moderno materialismo trovano nuove dimensioni e nuove valenze estetiche, in un ricco impasto di combinazioni e di materiali, nei quali si intrecciano frutta, rimasugli, rifiuti, fiori, animali e lattine.” Artribune By Silvia Papa – 13 aprile 2017 […]

Comments are closed.