Tra fantascienza e anarchia. Il compianto Prof. Bad Trip in una grande mostra a Macerata

Terza tappa per la retrospettiva dell’artista spezzino scomparso nel 2006, che celebra questo musicista, disegnatore, pittore e scultore, protagonista della controcultura punk italiana fin dagli anni ’80.

Una summa di ciò che è stata la controcultura punk e underground dagli anni ’70 ad oggi, attraverso ogni forma d’arte, dalla pittura ai manufatti, i libri, i fumetti fino a toccare l’ambito musicale: ecco cos’è l’opera di Gianluca Lerici A.K.A. Prof. Bad Trip. Dopo le tappe di Carrara e Roma, questa retrospettiva dell’artista spezzino scomparso nel 2006 approda ora a Macerata. Il progetto è sempre nell’ambito delle celebrazioni per i dieci anni dalla morte, ideate dalla Tabularasa Teké Gallery della città toscana nota per il marmo e l’anarchia, e dove l’artista ha vissuto per qualche tempo. Con oltre trenta dipinti, poco conosciuti al grande pubblico, insieme a opere grafiche, sculture, francobolli, poster, collage, il percorso espositivo ha l’obiettivo di riassumere tutto il lavoro visionario del Prof. Bad Trip, dagli anni ’80 ai 2000, con riferimenti alla psichedelia e alla fantascienza di Philip Dick, unita al segno spesso e nero di Magnus. Ecco le immagini.

Claudia Giraud

Evento correlato
Nome eventoProf. Bad Trip - A Saucerful of Colours Lesson #3
Vernissage21/04/2017 ore 17
Duratadal 21/04/2017 al 01/05/2017
Autore Prof. Bad Trip
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoGABA.MC - GALLERIA DELL'ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI MACERATA
IndirizzoPiazza Vittorio Veneto 7 - Macerata - Marche
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).