Ecco come sarà la Biennale Giovani Monza 2017. (Col catalogo curato da Artribune)

A selezionare sei artisti a testa fra studenti ancora in corso e altri già diplomati delle Accademie di Belle Arti coinvolte saranno cinque docenti-artisti



Il Serrone della Villa Reale di Monza
Il Serrone della Villa Reale di Monza

Cinque docenti-artisti di altrettante Accademie di Belle Arti, veri e propri tutor con esperienza didattica, che selezionano sei artisti a testa fra studenti ancora in corso e altri già diplomati. È questa la novità più forte dell’edizione 2017 della Biennale Giovani Monza, la rassegna in programma dal 13 maggio al 16 luglio nella sede del Serrone della Reggia di Monza, e che fino ad oggi – settima edizione – che vedeva cinque critici indipendenti chiamati a invitare gli artisti. “Un primo ponte di collegamento tra le aule d’insegnamento e una sede espositiva di prestigio”, come ha commentato il direttore scientifico Daniele Astrologo Abadal. Ad invitare i trenta artisti under 35 ci saranno dunque Marcello Maloberti per la N.A.B.A. di Milano, Bruno Muzzolini per l’Accademia di Brera di Milano, Stefano W. Pasquini per l’Accademia Albertina di Torino, Davide Rivalta per l’Accademia Clementina di Bologna, Cesare Viel per l’Accademia Ligustica di Genova.

PITTURA E FOTOGRAFIA

Fra le novità – che ci riguarda direttamente – quest’anno c’è anche il catalogo della biennale, curato appunto da Artribune con un approccio trasversale, che affianca la presentazione degli artisti e delle relative istituzioni partecipanti con uno sguardo “critico” ed analitico rispetto all’ambiente ed al contesto creato dalle passate edizioni. Molte curiosità emergono ad esempio dall’infografica che indaga le statistiche delle rassegne precedenti: da cui emerge – ad esempio – una prevalenza di pittura e fotografia fra le tecniche scelte dagli artisti coinvolti, rispetto a videoarte, scultura e grafica. L’analisi “di genere” vede una maggiore presenza di uomini – 127 – rispetto alle donne, 91, mentre nei premi attribuiti la spuntano le donne – 23 – sui 21 uomini. Gli abbonati lo troveranno “paninato” ad Artribune direttamente nella loro buca delle lettere.

Dal 13 maggio al 16 luglio 2017
Reggia di Monza
Serrone della Villa Reale
www.biennalegiovanimonza.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.