È morto a 49 anni Andrea Salvetti. Scultore, designer e gastronomo

Una carriera condotta in quella terra di mezzo che vede accavallarsi scultura e design con la creatività applicata alla gastronomia. Aveva esposto anche a Design Miami Basel

Andrea Salvetti (foto Lido Vannucchi)
Andrea Salvetti (foto Lido Vannucchi)

Il lavoro al mio studio è in crescita e lo staff non è più sufficiente. Cerco qualcuno che aiuti nello sviluppo delle idee e ne organizzi la fase di realizzazione, in progetti di scultura, design, allestimento, cibo e performance”. Questo post pubblicato lo scorso 1 marzo sulla sua pagina Facebook suona come un sintetico statement del suo lavoro, e allo stesso tempo come un grido di ottimismo e di dinamismo: cose che rendono ancora più triste la notizia della improvvisa a prematura scomparsa dell’autore, lo scultore, designer e gastronomo Andrea Salvetti. Era nato nel 1967 a Bozzano, in provincia di Lucca, in seguito aveva frequentato il liceo artistico di Lucca e poi la facoltà di architettura a Firenze; e la sua variegata attività è sempre rimasta molto legata all’ambiente della Lucchesia e della Versilia: focalizzandosi appunto in quella terra di mezzo che vede accavallarsi scultura e design con la creatività applicata alla gastronomia.

MORTO DI INFARTO A SATURNIA

Rinomati – e non solo fra gli specialisti – i suoi arredamenti per la ristorazione, ma anche alcuni strumenti da lui inventati: come la “mistery”, un contenitore che viene scaldato su un fornello e poi, mentre il piatto raffredda, cuoce il cibo all’interno come in un forno. Nella sua carriera sono molti i nomi celebri della gastronomia con i quali ha collaborato, da Paolo Lopriore a Davide Scabin, Damiano Donati, Valeria Piccini, Igles Corelli. E importanti anche diverse occasioni espositive che lo hanno visto protagonista nella veste di scultore-designer: dalle Carrara marble weeks a Design Miami Basel, PAD Paris, Artefiera, con collaborazioni con partners prestigiosi come Nilufar, Dilmos, Moss. Ora, a neanche 50 anni, un infarto che lo ha colto a Saturnia – soffriva di cuore da tempo – ha posto fine a questa frenetica e sperimentale attività.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.